A fuoco l’Arca del Seprio «Atto oltraggioso»

A fuoco l’Arca del Seprio
«Atto oltraggioso»

Vedano, incendio doloso al maneggio della onlus impegnata nell’ippoterapia per persone disabili. Il sindaco: «Spero che i responsabili paghino caro»

VEDANO OLONA - Fiamme dolose all’Arca del Seprio di Vedano Olona: nella notte tra venerdì e sabato, l’associazione impegnata nel volontariato in favore dei disabili, di stanza in via Doria, è finita nel mirino di un piromane. I motivi dell’incendio sono ancora ignoti, ma secondo una prima ricostruzione dell’accaduto sarebbero stati appiccati due roghi, a distanza di una sessantina di metri l’uno dall’altro. Motivo per cui è quasi certa la natura dolosa delle fiamme, anche se non sarebbero stati trovati per il momento inneschi di qualche genere o tracce di liquido infiammabile.
È molto probabile sia stato utilizzato un accendino o qualcosa del genere. In un attimo hanno preso fuoco alcune balle di fieno, una quindicina in tutto, e poi in un altro punto della struttura sono andate in fiamme alcune pedane in legno e la porta di un gazebo, una sorta di area ricreativa che era in costruzione.
I danni non sono stati pesanti, ma per un’associazione onlus che fa del sostegno alle persone in difficoltà la propria missione di vita si tratta di uno smacco intollerabile.

Maggiori approfondimenti su La Provincia di Varese in edicola domenica 22 marzo


© RIPRODUZIONE RISERVATA