A Varese il pieno si fa a caro prezzo Al Sud è low cost
Un pieno di benzina può costare più o meno a seconda delle diverse zone della provincia: bene l’area Sud

A Varese il pieno si fa a caro prezzo
Al Sud è low cost

Non solo il Ticino ci fa risparmiare sulla benzina: anche a Gallarate, Busto e Saronno conviene. E la forbice va dai 10 ai 40 centesimi di euro al litro

Il pieno di benzina? Per chi non ha la carta sconto, conviene farlo nel sud della provincia. Forbice media di circa dieci centesimi tra la Città Giardino e i distributori del Gallaratese, del Bustese e del Saronnese. Ma lo scarto tra la pompa di benzina più economica e quella più cara sfiora addirittura i 40 centesimi di euro. Pochi chilometri di distanza che fanno la differenza, nei prezzi dei carburanti, e non solo guardando oltre il confine di Stato. Lo si scopre dall’Osservatorio del ministero dello Sviluppo Economico, che registra quotidianamente l’andamento dei prezzi alla pompa di benzina e gasolio.

A conti fatti sono 15 euro in meno

In diversi distributori del Gallaratese si è già scesi fino a 1,48 euro al litro per la benzina e a 1,29 per il gasolio, mentre il distributore più caro, che si trova a Sesto Calende, offre il rifornimento servito a 1,87 euro al litro per la verde e a 1,65 per il diesel. Significa che su un pieno da 40 litri, la “forbice” del conto arriva addirittura a superare, rispettivamente, i 14 e i 15 euro a seconda che l’auto viaggi a benzina o a gasolio. Un’enormità.
Ma andiamo a vedere nel dettaglio le differenze di prezzo in giro per la provincia. Iniziando dal capoluogo: a Varese città il prezzo medio per la “super senza piombo” si aggira attorno a 1,59 euro al litro. Troviamo 1,57 alla Eni di viale Borri, 1,58 alla Q8 di viale Aguggiari, 1,59 alla Ip di via Dandolo, 1,61 alla Esso di largo 4 Novembre e 1,61 anche alla Totalerg di via Peschiera e alla Ip di via Sanvito.
Nella zona centrale della provincia troviamo qualche oscillazione in più, ma sempre in quell’ordine di prezzi. Si va da 1,54 a Valganna, alla Tamoil, a 1,58 alla Eni di via Kennedy a Malnate.
E ancora 1,56 alla Totalerg di Daverio, 1,54 alla Ip di Angera e alla Shell di Cairate, 1,57 alla Ip di Venegono Superiore, 1,59 alla Eni di Arcisate, 1,62 alla Q8 di Venegono Inferiore. Più si sale verso nord e più salgono i prezzi: se alla Q8 di Cittiglio un litro si paga 1,59 euro, a quella di via Sangiano a Laveno Mombello il prezzo aumenta a 1,64 euro, stesso prezzo alla Q8 di Cuveglio, sulla statale 394, addirittura 1,69 (solo servito) alla Esso di via Labiena a Laveno. Ma dove i paesi sono più piccoli, e minore il giro di clientela, i prezzi schizzano all’insù: vedi il litro a 1,72 euro alla Totalerg di Gazzada Schianno o a 1,68 alla Totalerg di Mornago e a quella di Lonate Ceppino, fino al picco di Sesto Calende dove si paga addirittura 1,87 euro al litro.
A Sud la musica cambia. Innanzitutto ci sono più pompe bianche dove il prezzo è decisamente più basso: 1,48 in via Roma a Casorate Sempione, 1,48 in via De Gasperi a Olgiate Olona, 1,49 in via del Gregge a Lonate Pozzolo, 1,50 a Busto Arsizio in viale Boccaccio. Mentre nella zona del centro-nord troviamo solo un buon 1,53 al litro in via Rimembranze a Cadrezzate.
E a Sud anche i distributori con il marchio sono ormai diventati molto competitivi: in via Carlo Noè a Gallarate troviamo un litro di benzina a 1,48 euro alla Ip e a 1,49 all’Eni, stesso prezzo anche all’Eni di via Busto Fagnano a Olgiate Olona, mentre si paga tra gli 1,48 e gli 1,49 ai distributori Totalerg di via Milano a Castellanza, via Torino a Gallarate e sulla ex statale 233 a Saronno, infine 1,49 anche alla Tamoil di via per Cassano a Busto Arsizio.

Ossigeno con lo sconto

Qui la media si aggira attorno all’euro e mezzo, quindi quasi dieci centesimi al litro in meno rispetto a Varese, dove però la clientela residente può usufruire di uno sconto da 23 cent al litro grazie allo sconto benzina. Poi a Sud si trovano anche distributori più cari, come quello della Ip di Malpensa a Lonate Pozzolo, in via Vittorio Veneto, dove il litro di verde costa 1,65 euro, o la Totalerg di via Verdi a Samarate, dove il prezzo è fissato a 1,59 euro, o ancora la pompa bianca di via Saronno a Castellanza, dove c’è solo il formato “servito”, per 1,74 euro al litro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA