Domenica 12 Ottobre 2014

Gallarate, arrivano le super castagne

Le super castagne raccolte a Gallarate

A Gallarate c’è un giovane castagno che da grande vuole fare il melo. Altrimenti non si spiega perché produca frutti grandi quasi quanto una renetta.

Circa 5 centimetri di diametro, a tenerle in mano occupano quasi completamente il palmo. La pianta si trova all’interno di un giardino privato nella zona tra Cedrate e lo Sciarè. I rami, però, non conoscono confini e hanno “scodellato” una dozzina di queste “super castagne” nel cortile del vicino.

Che le ha raccolte e, prima di farsi una scorpacciata di caldarroste, ha deciso di scattare una foto e pubblicarla su Facebook, facendo il pieno di “Mi piace”. Non capita infatti tutti gli autunni di imbattersi in delle castagne che hanno le dimensioni di una piccola mela. O di un uovo. Insomma, grandi quando una mezza dozzina dei frutti normali. Una curiosità che ha attirato l’attenzione di molti gallaratesi sul social network. Oltre, ovviamente, alla loro golosità.

C’è chi chiede dove sia l’albero, sperando di riuscire a raccogliere una castagna, e chi invece chiede direttamente di poterne assaggiare una. L’albero, però, è uno soltanto. E non è in grado di soddisfare tutti i gallaratesi, per quanto grandi siano i ricci che fa cadere a terra.

E allora, per chi fosse goloso di castagne, l’alternativa è quella di una passeggiata nei boschi tra Crenna e Moriggia: basta una cesta di vimini e un po’ di buona volontà per mettere insieme tutte le castagne che si vuole. Per poi gustarle celebrando l’arrivo dell’autunno.

© riproduzione riservata