Il laser Quanta va in America Latina  «Un aiuto ai poveri. Ci manda il Papa»
La delegazione di Quanta System dona il laser Litho all’ospedale di Managua, capitale del Nicaragua

Il laser Quanta va in America Latina

«Un aiuto ai poveri. Ci manda il Papa»

Macchinari medici in Nicaragua, Bolivia e Paraguay su indicazione di Francesco. Si chiamano Litho, sono prodotti d’avanguardia già “benedetti” dal Santo Padre

SOLBIATE OLONA - Sono arrivati anche in Sudamerica i laser varesotti “benedetti” da Papa Francesco e realizzati dall’azienda Quanta System di Solbiate Olona.
È stato il Santo Padre in persona a scegliere la destinazione delle tre apparecchiature mediche supertecnologiche che l’azienda ha donato al Vaticano. Nei giorni scorsi l’amministratore delegato di Quanta System Paolo Salvadeo, accompagnato da altri due dirigenti dell’azienda, Filippo Fagnani e Mario Annesi, ha consegnato personalmente a tre ospedali di Nicaragua, Bolivia e Paraguay i laser di ultima generazione prodotti nello stabilimento di Solbiate Olona, che serviranno a guarire migliaia di bambini affetti da calcolosi.

Le cure del futuro

Si tratta di laser ad olmio, chiamati Litho: Salvadeo e i suoi collaboratori li hanno consegnati ai nunzi apostolici di Managua (Nicaragua) e Asuncion (Paraguay) e all’arcivescovo di Santa Cruz de la Sierra (Bolivia), dietro interessamento diretto di Jorge Mario Bergoglio.
«Siamo felici ed orgogliosi di aiutare le popolazioni locali con delle apparecchiature che, grazie a una tecnologia di ultima generazione, possono migliorare l’attenzione dedicata ai pazienti che soffrono di calcoli, con particolare attenzione all’infanzia», commenta l’amministratore delegato.
Si tratta di tre realtà poverissime, alle quali Quanta System ha donato anche altro materiale medico.

Impegno sociale

«Unitamente a ciascun laser - prosegue Salvadeo - abbiamo consegnato lo strumento principe per le applicazioni endourologiche, ovvero un ureteroscopio, realizzato a messo a disposizione dalla società tedesca Richard Wolf, nostra partner in numerosi progetti».
La donazione ai tre ospedali dell’America Latina conferma l’impegno sociale dell’azienda di Solbiate Olona: i dirigenti varesotti del gruppo hanno vissuto in questa trasferta sensazioni fortissime.
«È stata grande l’emozione che io e i miei colleghi abbiamo vissuto in questi giorni - sottolinea Salvadeo - Abbiamo vissuto momenti indimenticabili vicino alla gente e alla comunità locale: nei loro occhi abbiamo letto lo stupore, l’ammirazione e soprattutto l’orgoglio di aver ricevuto un gesto di attenzione da parte del Papa».

«Accoglienza e rispetto»

«Queste popolazioni sono meno abbienti rispetto agli standard europei, ma piene di dignità, rispetto per i valori della vita e con un senso di accoglienza senza eguali», aggiunge.
Oltre ai laser di ultima generazione, Quanta System, alla presenza delle autorità civili, politiche e religiose locali, ha donato anche altra strumentazione utili per il personale medico locale, come un defibrillatore semiautomatico per il Nicaragua, che potrà essere usato sia per i bambini che per gli adulti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA