Sabato 01 Marzo 2014

Il maltempo bastona le strade

Tanti incidenti e dieci feriti

Quasi una decina di feriti ieri sulle strade del Varesotto: forse complice anche il maltempo, che ha peggiorato le condizioni delle strade, sono stati diversi gli incidenti. Per fortuna, però, nessuno in maniera grave, ma il lavoro per le forze dell’ordine e per i vigili del fuoco del Comando Provinciale di Varese non è mancato. Lo schianto più grave si è verificato all’altezza di Lozza a due passi dal Ponte di Vedano, lungo la Varesina. Sono rimasti feriti un bimbo di 3 anni e una donna di 33 anni, ma per fortuna le loro condizioni non sono gravi.

Trasportati all’ospedale di Circolo di Varese sono stati sottoposti agli accertamenti di rito. Stanno ricostruendo la dinamica dell’accaduto i carabinieri della stazione di Malnate. In mattinata, incidenti anche in Valganna: a Ganna, intorno alle 9, due macchine si sono scontrate lungo la provinciale. Sono rimasti feriti due automobilisti di 33 e di 50 anni, ma anche in questo caso le condizioni non destano particolare preoccupazione.

Incidenti anche a Varese: il più significativo si è verificato in via Cavour: sono rimaste coinvolte tre persone, un uomo di 22 anni, una donna di 35 anni e un uomo di 35 anni. Soccorsi, sono stati portati in ospedale per le cure mediche. Due incidenti anche in autostrada, nel giro di poche ore. Intorno alle 15 lungo l’Autolaghi una macchina si è ribaltata, all’altezza dell’ingresso di Busto Arsizio ma l’automobilista, una donna di 23 anni, non ha riportato ferite gravi. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco del Comando Provinciale di Varese. Pompieri in azione anche un paio di ore più tardi all’altezza della diramazione tra l’A8 e l’A26, ma non ci sono state conseguenze di rilievo. P. Vac.

© riproduzione riservata