Sabato 19 Aprile 2014

La Pasqua imbianca Varese

Neve da Marzio al Sacro Monte

MARZIO - Una immagine di Marzio sotto la neve

La Pasqua è bianca per Varese. Nevicate da Marzio al Campo dei Fiori, dove sono già caduti 30 centimetri di neve: parte della provincia si è svegliata con una gelida sorpresa.

Da ieri sera sono rispettate a pieno le previsioni del tempo che pronosticavano un pessimo weekend lungo, con tante nuvole, per il meteo delle feste. La pazza Primavera, arrivata da quasi un mese, stupisce con un ritorno del freddo in aprile. La pioggia scrociante di ieri, attenuatasi col passare delle ore, si è trasformata in una coltre bianca sui rilievi della provincia, dove da ieri sera si registrano nevicate. Un tempo più natalizio che pasquale.

Stupiti i passanti che, questa mattina, stretti negli impermeabili e sotto gli ombrelli hanno visto sfilare, anche in centro, vetture ricoperte di neve. Non ci sarà da confidare nei piccoli miglioramenti previsti tra questa sera e domani. Sono, infatti, previste nubi sparse con ampie schiarite in serata.

Probabilmente il clima sarà più asciutto durante la mattinata e il primo pomeriggio, ma il lunedì dell’Angelo sarà sotto l’acqua.

Domani, domenica di Pasqua, si partirà con un cielo poco o parzialmente nuvoloso. Col passare delle ore dai deboli piovaschi si passerà al cielo coperto con piogge.Il 21 con rovesci intermittenti sparsi durante tutta la giornata, niente grigliate o gite assolate fuori porta per Pasquetta. L. Bot.

© riproduzione riservata