Licenze per taxi in cambio di mazzette  Sul processo l’ombra della prescrizione
Le licenze era ottenute per operare sull’area di Malpensa (Foto by Archivio)

Licenze per taxi in cambio di mazzette

Sul processo l’ombra della prescrizione

Si è aperto il procedimento: in aula anche l’ex sindaco di Masciago e l’ex capo dei vigili. Per l’accusa si tratta di un giro di permessi irregolari che avrebbe fruttato 90mila euro

MASCIAGO PRIMO - Licenze per taxi “farlocche” in cambio di denaro: prima udienza ieri mattina per i 13 imputati in un procedimento che vede tra gli indagati anche l’ex sindaca di Masciago Primo Patrizia Mirabili, l’ex comandante della polizia locale Giuseppe Cattoretti. Si è aperto il processo ma già l’ombra della prescrizione si è abbattuta su uno dei principali capi di imputazioni contestati: a vario titolo gli imputati rispondono di associazione a delinquere e corruzione.

L’approfondimento su La Provincia di Varese in edicola venerdì 2 ottobre 2015.


© RIPRODUZIONE RISERVATA