Possedeva banconote fasulle. Denunciato un imprenditore
Un imprenditore di 50 anni è stato fermato dai carabinieri per possesso di denaro falsoFoto di Archivio

Possedeva banconote fasulle. Denunciato un imprenditore

A seguito di indagini e perlustrazioni i carabinieri di Busto Arsizio hanno fermato ad Oggiona Santo Stefano un uomo di 50 anni, incensurato

OGGIONA SANTO STEFANO - Pensava di farla franca, ma i militari lo hanno beccato con i soldi falsi in tasca. Nelle ultime ore, a Oggiona Santo Stefano, i militari del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Busto Arsizio hanno denunciato a piede libero per il reato di spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate un uomo di 50 anni originario della Calabria, ma residente nel Comune di Fagnano Olona.
Si tratta di un imprenditore della zona, incensurato. Anche gli ultimi controlli effettuati sul territorio, con tanto di posti di blocco e perlustrazioni a tappeto hanno prodotto importanti risultati.
A un certo punto l’uomo, a seguito di perquisizione veicolare e domiciliare, effettuate dai militari impegnati nel servizio, è stato trovato in possesso di sette banconote false da 100 euro. Le banconote sono state sottoposte a sequestro.
Tuttavia le indagini da parte delle forze dell’ordine stanno andando avanti. I carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio, infatti, stanno indagando per cercare di risalire alla provenienza del denaro. L’obiettivo è individuare la “fonte” delle banconote.


© RIPRODUZIONE RISERVATA