Arriva il più grande centro shopping d’Europa
Il Centro di Arese sarà il più grande centro commerciale d’Europa

Arriva il più grande centro shopping d’Europa

Grandi eventi - Domani porte aperte al Centro di Arese: 230 negozi per una superficie di 120mila metri quadrati

Domani è il gran giorno: apre “Il Centro” all’ex Alfa di Arese. Da Victoria’s Secret a Tiger, 230 negozi pronti a esaudire la voglia di acquisti nel tempio dello shopping. Nel centro commerciale più grande d’Europa, con la sua superficie di 120mila metri quadrati, arrivano i marchi più celebri, molti dei quali sbarcano per la prima volta con un punto vendita in una struttura simile, mentre altri sono all’esordio assoluto in Italia come Primark, colosso irlandese della moda a bassi prezzi, e Lego che ad Arese avrà l’unico certified store nel Paese e Kfc, la più famosa catena di ristorazione statunitense specializzata in pollo fritto. Una grande attrattiva per il Varesotto, cui s’associa la vicinanza rispetto a Milano e hinterland. Opera degli architetti De Lucchi, Padoa e Zappa, il supermall sarà capace di accogliere tra i 13 e i 15 milioni di visitatori l’anno. Non solo negozi, ma anche un’area giochi per i bambini e un’area Pet Friendly per gli amici pelosi, fontana danzante, pista da skate e una ciclabile che lo collega fino ad Arese.

Dopo l’apertura dei cancelli alle 9 di giovedì la galleria commerciale sarà aperta sette giorni su sette, dalle 9 alle 22, con negozi cult di richiamo internazionale, ma ancora poco accessibili nel nostro Paese e marche alla prima esperienza in un centro commerciale come Nespresso, Bianchi Biciclette, Signorvino e Cioccolati Italiani. Attenzione, però, non si tratta di un passatempo solo per fashon victim, ci saranno anche l’ipermercato, che occuperà diecimila metri quadrati, ristoranti e caffè, un centro diagnostico e un polo sportivo sia indoor che outdoor e molto altro. Sei le macro aree. Se la più ampia è dedicata all’abbigliamento - da Adidas a Calvin Klein, da Kiabi a Max & Co, Principe a Zara - non manca lo spazio per casa ed elettronica (da Maison du Monde a Bialetti). Per salute e bellezza spiccano Bath & Body Works, Victoria’s Secret e la varesotta Nau!. Ci si può sbizzarrire anche per il tempo libero e l’oggettistica da regalo da Accessorize a Kaidor, fino alla mitica Tiger, la catena danese specializzata nel design low cost.

Anche per ristorazione e ipermercato ce n’è per tutti i gusti. Chi ha più fretta si servirà nell’Iper drive, mentre chi va con più calma potrà apprezzare i maghi del paio di Da 30Polenta o il fast lunche di Daddy Nosh. Non mancano i servizi che vanno dalla farmacia comunale al centro medico Humanitas Medical Care, fino all’immancabile edicola. Il mito poi non tramonta. Resta, infatti, la passione delle quattro ruote per l’ormai ex “cattedrale dei metalmeccanici”, dove fino al 2002 si costruivano automobili leggendarie. A pochi passi dal museo automobilistico dell’Alfa Romeo, infatti, i 1.500 metri del vecchio tracciato sono diventati una pista di collaudo dove liberare la propria voglia di velocità, imparare l’importanza della sicurezza con corsi di guida sicura e assistere a eventi ed esibizioni legate al mondo dei motori. Ma come ci si arriva? Il Centro è raggiungibile in auto – l’ampio parcheggio è da seimila posti – dal varesotto percorrendo l’autostrada A8 uscendo a Lainate oppure dalla provinciale 233 Varesina o, ancora, dalla statale 33 del Sempione.

Sarà anche un’attrattiva per i turisti che potranno arrivarci direttamente dall’aeroporto di Malpensa con l’autostrada A9. È un po’ più complicato arrivarci coi mezzi. In treno, infatti, la fermata più vicina delle Ferrovie Nord è quella di Garbagnate Milanese e Bollate, da cui è possibile prendere gli autobus airpulm linea z120 o la linea 561. Con Metro e Bus si prende la MM1 fino a Rho Fiera e, dalla stazione, la linea Z120. La linea autobus 560 porta alla fermata Rho Fiera da cui si può proseguire per il centro con l’airpulman Z120.


© RIPRODUZIONE RISERVATA