Whirlpool, accordo anche in Regione: «Ora ripartiamo»
Roberto Maroni stringe la mano a Davide Castiglioni sotto gli occhi dell’assessore Mario Melazzini

Whirlpool, accordo anche in Regione: «Ora ripartiamo»

Pronti 4,36 milioni (2 cofinanziati dal Pirellone) per il rilancio “open innovation” di Cassinetta. Il progetto: la cottura a microonde innovativa

CASSINETTA DI BIANDRONNO - Whirlpool, anche Regione Lombardia ci crede, e investe due milioni di euro: firmato ieri al Pirellone l’accordo di competitività per il polo di Cassinetta. «Whirlpool ci ha dato tutte le garanzie che ci servono. Questo accordo è un modello». Così il governatore lombardo Roberto Maroni ha salutato ieri la firma dell’accordo di competitività con Whirlpool Emea per la promozione del “sito di eccellenza per gli elettrodomestici da incasso” di Cassinetta di Biandronno. In campo un investimento da parte di Whirlpool da 4,36 milioni di euro, di cui due cofinanziati dalla Regione in base ai dettami della legge “Impresa Lombardia”, per avviare un progetto di ricerca denominato “Smart Food”.

L’approfondimento su La Provincia di Varese in edicola mercoledì 29 luglio 2015.


© RIPRODUZIONE RISERVATA