Garantita la continuità. Grazie dell’affetto amici lettori

Garantita la continuità. Grazie dell’affetto amici lettori

Mesi fa ho accettato la direzione di questo giornale con il compito di assicurargli continuità in una prospettiva che si annunciava di indispensabile e grande cambiamento. Oggi, in presenza di nuovi assetti proprietari, ritengo conclusa la mia missione. La definisco così perché si è trattato di un’esperienza totalizzante: ha richiesto e ricevuto il massimo possibile delle mie energie. Gliele ho dedicate volentieri, sia pure con sacrificio.

La Provincia di Varese, un giorno dopo l’altro, si è arricchita di contenuti e di apporti, ha accentuato la cifra di varesinità e l’attenzione al territorio, si differenzia dagli altri media locali per la freschezza e la curiosità nel raccontare. È una testata indagatrice della cronaca, curiosa della storia, testimone partecipe delle esperienze politiche, economiche e culturali che vogliono cambiare in meglio una realtà locale senz’altro capace di guardare al futuro con competenza e intuizione. Come si usa dire, possiede ormai un brand riconoscibile, specifico, ben distinto dall’uniformità.

Ringrazio l’editore Michele Lo Nero per la fiducia accordatami e i giornalisti, a cominciare dal direttore editoriale Matteo Inzaghi, che hanno permesso con la loro professionalità e dedizione di superare il periodo più complicato. Abbiamo lavorato insieme, tra quotidiane ambasce, con una passione credo percepita dai lettori. Siamo orgogliosi dell’affetto con cui ci hanno seguiti.

Auguri di ogni fortuna a chi rimane e a chi arriva. Arrivederci a presto, carissimi amici e carissime amiche. L’impegno nel giornalismo prosegue: al suo servizio, un entusiasmo che si conserva forte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA