Giovedì 22 Luglio 2010

Esalazioni tossiche nel pozzo
In due gravi all'ospedale

GORNATE OLONA Un uomo di 73 anni, che ha avuto un malore a causa dell'inalazione di una non ancora definita sostanza tossica, stamattina è caduto all'interno di un pozzo a Gornate Olona, in via Tasso. Per salvarlo, si è calata un'altra persona, il figliod i 30 anni,  che è rimasta intrappolata e intossicata: i due sono stati portati in ospedale in gravi condizioni.
L'uomo stava facendo dei lavori di isolamento ed impermabilizzione: ad allertare, intorno alle 8.50 di stamattina, il 118, sono state due persone presenti sul posto   che, in attesa dell'arrivo dei soccorsi, si sono calate nel pozzo tentando di aiutare l'uomo, ma sono rimasti a loro volta intossicati: uno ha avuto la prontezza di uscire dal pozzo, l'altro vi è rimasto intrappolato.
Sul posto sono intervenuti l'elisoccorso 118 di Como, l'automedica e l'ambulanza del 118 di Varese, i carabinieri e i vigili del fuoco. Il recupero dei due uomini è stato particolarmente difficoltoso a causa della piccola botola di ingresso e del silos sotterraneo che era saturo di esalazioni.
I pazienti sono stati estratti dopo circa un'ora di lavoro da parte dei vigili del fuoco e trasportati intubati negli ospedali di Como e Varese.

e.marletta

© riproduzione riservata