Sabato 30 Luglio 2011

Busto, i Contadini del tessile
«Il problema non sono i cinesi»

BUSTO ARSIZIO Il mercatone cinese? Nessuna scomunica dai Contadini del tessile. Parla Roberto Belloli, portavoce del movimento spontaneo di imprenditori nato in città e che da poco è sfociato nell'associazione nazionale Reparto produzione. E ne ha per tutti. Con una premessa: «Il problema non sono i cinesi. Loro fanno la loro corsa». Mentre gli italiani "non sono capaci di non farla fare agli altri". In generale, sulla concorrenza "il nodo è mettere i controlli, vegliare e sulla qualità del prodotto nei punti vendita e controllare in particolare la tipologia di materiale con i possibili effetti sulla salute".
E l'intervista a Belloli comprende una speranza e un consiglio. Ai politici "perché l'estate li faccia riflettere, invece di litigare". Ai consumatori "perché facciano attenzione a ciò che comprano, e se qualcosa non va segnalino".
l'intervista completa sul giornale di oggi

m.lualdi

© riproduzione riservata