Sabato 12 Novembre 2011

Vino novello, castagne e tartufi
Nel Varesotto weekend saporito

 Fine settimana tra cultura e visite guidate nel Varesotto, all'insegna delle celebrazioni e delle ricorrenze per l'estate San Martino e dei sapori dell'autunno.

OGGI - L'associazione Judo Bu Sen di Tradate e lo Spazio donna, alle 15 organizzano un appuntamento al cinema per assistere alla proiezione de "La prima cosa bella" un film di Paolo Virzì, nella sala eufonica della Biblioteca di Tradate. A Carnago, alle 20.45, nella chiesa di san Martino di piazza San Giovanni Bosco, è in programma il concerto "Dixit dominus domino meo", un concerto di musica sacra in occasione dell'inizio dell'anno liturgico. Saranno eseguite musiche di Fauré, Duruflé, Bàrdos, Busto e di Francesco Barbuto a cura del Choro Lauda Sion diretto dal maestro Francesco Barbuto.
Il coro misto da camera, inserito ormai a pieno titolo nel panorama artistico musicale, esegue un repertorio polifonico sacro e profano prevalentemente del '900 storico, contemporaneo e brani composti o armonizzati dal Maestro. All'auditorium di Maccagno, alle 21, andrà in scena il concerto benefico "Ciak... si suona!", per ascoltare il cinema al pianoforte. Durante la serata la musica sarà intervallata da proiezioni di immagini e sequenze di film che hanno fatto la storia della musica al cinema.
itorna nelle piazze di Sesto Calende uno degli appuntamenti autunnali più golosi e attesi: quello con la Festa del Tartufo, che propone il nobile tubero sotterraneo nelle sue varianti più interessanti.
Nella giornata di oggi nelle centralissime piazze Garibaldi e De Cristoforis la festa (organizzata dall'assessorato al Turismo del Comune di Sesto Calende) sarà all'insegna della degustazione. Saranno presenti sulle bancarelle e acquistabili: i bianchi tartufi d'Alba, protagonisti dell'evento, accompagnati dai grandi vini Doc piemontesi; i dolci tipici albesi, i salumi al Barolo e al tartufo, i formaggi d'alpeggio, le confetture di cascina, le galuperie piemontesi e tante altre leccornie. Alle 10 si aprirà il "Mercatino del Tartufo d'Alba" con le "Bancarelle del Gusto" dove si potranno assaggiare le specialità piemontesi, mentre i volontari dell'Associazione Pensionati Sestesi cucineranno in piazza e distribuiranno al punto di ristoro il loro prelibato "risotto tartufato" accompagnato dai vini delle Langhe. Nel corso della giornata ci sarà anche una curiosa dimostrazione da parte di un cane da tartufo.

DOMANI - Ad Angera per tutta la giornata sul lungolago ci sarà la fiera del borgo con eventi e manifestazioni. Alla Birreria Poretti di Induno Olona a partire dalle 15, sarà possibile visitare lo stabilimento liberty (prenotazione obbligatoria al numero telefonico 339/3314082). A Gemonio, sempre alle 15, sarà possibile visitare il museo Floriano Bodini di via Marsala (prenotazione obbligatoria 339/3314082). Festa di San Martino anche a Monteviasco. Per l'occasione è stata organizzata un'escursione con partenza alle 8.45 dal parcheggio di via Lido a Luino. A Monteviasco un pomeriggio tra caldarroste, frittelle e vin brulè. A Porto Valtravaglia, dalle 9.30, si rievoca la battaglia di San Martino, interverranno varie autorità locali e sarà presente il gruppo musicale boschese.
Al monastero di Torba di Gornate Olona, dalle 14 alle 18, va in scena l'estate di San Martino, la manifestazione che celebra una delle feste più conosciute e amate del mese. Un allegro pomeriggio pensato in occasione dell'apertura delle prime botti di vino novello, durante il quale verranno organizzate speciali visite guidate al complesso monacale - recentemente inserito nelle Liste del Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco in quanto parte del sito seriale "I Longobardi in Italia - che termineranno con un brindisi a base di vino e castagne.

b.melazzini

© riproduzione riservata