Martedì 10 Gennaio 2012

Gornate Olona, è inagibile
l'oratorio devastato dalle fiamme

GORNATE OLONA  L'oratorio è inagibile. Lo ha stabilito l'ufficio tecnico del Comune di Gornate Olona che ieri ha compiuto un sopralluogo nelle stanze che domenica sono state devastate dalle fiamme.
Fiamme che hanno divorato alcuni locali dell'oratorio di Gornate Olona, colpendo dritto al cuore della gente del paese. Nel day after si sprecano commenti e dicerie, tanti gornatesi cercano un colpevole, qualcuno a cui addossare la responsabilità del rogo e avanzando l'ipotesi del dolo. Molto probabilmente, però, le fiamme sono state appiccate da una fatalità: «Non voglio neanche pensare alla possibilità che si sia trattato di un atto vandalico - ha commentato l'assessore ai Lavori pubblici Fabrizio Alzati -. Saranno i carabinieri e i vigili del fuoco a stabilire le cause dell'incendio, non sono certo le voci di paese il luogo adatto ad emettere sentenze. Sicuramente l'episodio ha colpito tutti e inevitabilmente molti vorrebbero saperne di più, così ci si spinge in congetture e ipotesi a volte anche fantasiose». «Sono certo comunque che si sia trattato di un incendio dovuto al malfunzionamento dell'impianto elettrico. Le fiamme sono divampate in un locale che veniva usato per la pesca di beneficenza, al massimo due volte l'anno. Un locale che restava sempre chiuso» spiega ancora Alzati. Saranno i carabinieri di Castiglione Olona a fare chiarezza.
Sulla vicenda interviene anche il primo cittadino Barbara Bisoni: «Siamo colpiti per quanto successo - spiega - Qualora dovesse esserci bisogno il Comune farà la sua parte anche organizzando eventi di raccolta fondi per la parrocchia. Il Comune inoltre provvederà a piazzare un idrante vicino alla chiesa per facilitare i soccorsi».

b.melazzini

© riproduzione riservata