Mercoledì 28 Novembre 2012

Riparazioni auto, dalla Valcuvia
una ricetta contro la crisi

BRISSAGO VALTRAVAGLIA La rete contro la crisi: una strada che si può percorrere. E passa anche dallo Juventus Stadium, come riconoscimento.

La ricetta arriva dalla provincia di Varese, da Brissago Valtravaglia e Germignaga, in piena Valcuvia, dove è stata fondata e opera la EuroGlass Service, che raccoglie oltre 165 aziende sparse in tutta Italia: 1.370 dipendenti e un fatturato di 239 milioni.

Di recente, nella cornice dello Juventus Stadium, si è svolta una convention nazionale organizzata da EuroGlass Service.

«È inevitabile che anche il nostro settore risenta della crisi economica e che quindi soffra - commenta Massimo Foghinazzi, presidente di EuroGlass - la situazione sul territorio varesino rispecchia quella nazionale; solo cinque anni fa bastava aprire una piccola carrozzeria per avere un via vai continuo di clienti, oggi ti devi accontentare di prendere quello che arriva».

Nelle carrozzerie in rete di EuroGlass Service, da Brissago Valtravaglia in giù, la media è di otto occupati per struttura, contro una media nazionale di tre. La crisi ha cambiato completamente il mercato del settore autoriparazioni; se prima, in media, si cambiava l'auto ogni tre anni, oggi non è più così. Non è detto però che dalla crisi debbano venire solo conseguenze negative.

«Se aspettiamo passivamente che la crisi finisca sbagliamo di grosso - afferma Foghinazzi - dobbiamo prendere atto che la realtà oggi è questa e che comunque ci ha fatti tornare con i piedi per terra».

OGGI IL SERVIZIO COMPLETO SUL GIORNALE

m.lualdi

© riproduzione riservata