Lunedì 23 Febbraio 2009

Spoleto, giovane romeno bastonato da cinque italiani

Spoleto, 23 feb. (Apcom) - Da Spoleto arriva una denuncia di aggressione da parte di alcuni ragazzi italiani nei confronti di un ragazzo romeno durante la sfilata dei carri in maschera nei pressi del centro direzionale di San Nicolò di Spoleto. Il giovane sarebbe stato picchiato a calci e pugni e infine bastonato alla testa. Il giovane ha confidato l'aggressione al giornalista di Spoleto online - sito cittadino - Daniele Ubaldi. "Stavo guardando insieme ad alcuni miei amici la sfilata dei carri - racconta il ragazzo al giornalista - quando dal carro dei pagliacci alcuni ragazzi hanno iniziato a lanciare della schiuma contro di noi. E' normale, visto che siamo a Carnevale, e così anche il mio gruppo ha risposto allo scherzo. Tuttavia, ad un certo punto una persona sul carro ci ha intimato di smetterla con la schiuma, e poco dopo alcune maschere sono scese e hanno puntato dritte contro di me". Nel frattempo gli amici del giovane si erano allontanati, anche perché sono in gran parte minorenni. "I clown scesi dal carro - prosegue la vittima dell'aggressione - mi hanno circondato e uno di questi mi ha sferrato un calcio nelle parti basse". A quel punto, per placare le naturali reazioni del romeno, uno degli uomini in maschera "ha tirato fuori - racconta ancora il giovane - un tesserino, dicendomi di essere un pubblico ufficiale e consigliandomi di andarmene via. Chissà se anche il tesserino era uno scherzo di Carnevale...". "Ho visto che dallo stesso carro qualcuno continuava a lanciare la schiuma alla gente, e così mi sono rivolto alle maschere dicendo che erano loro a continuare lo `schiumaggio'. A quel punto mi si sono lanciati contro ed uno di loro mi ha dato una bastonata in testa". Il giovane romeno ha perso conoscenza per qualche secondo, risvegliandosi subito dopo per via dei calci che stava subendo mentre era a terra. Un vero e proprio pestaggio in piena regola, insomma, che nulla ha a che vedere con il Carnevale, gli scherzi e la schiuma. Soccorso da alcuni passanti e residenti, il giovane è stato portato al San Matteo degli Infermi, dove i medici gli hanno messo 12 punti di sutura alla testa. bnc 231739 feb 09

MAZ

© riproduzione riservata