Ventiseienne travolto dal treno a Gerenzano

Ventiseienne travolto dal treno a Gerenzano

Domenica di sangue e tragedia in provincia. Per il momento non sono ancora chiare le cause dell’incidente

Tragedia in stazione a Gerenzano: ieri mattina un uomo è stato travolto da un treno. Si tratta di un giovane di 26 anni di Gerenzano per il quale purtroppo non c’è stato nulla da fare. Il giovane è stato travolto sul lato di Turate dal diretto che stava viaggiando in direzione di Milano. Per il momento non sono ancora chiare le cause dell’incidente, anche se stando alle prime informazioni, ma sono ancora in corso tutti gli accertamenti necessari, il giovane potrebbe aver fatto tutto da solo. L’ipotesi più probabile, infatti, è quella del gesto estremo. Anche se per il momento si sta indagando in ogni direzione. Della vicenda si stanno occupando gli agenti della polizia ferroviaria di Como. Gli investigatori stanno analizzando i filmati registrati dalle telecamere di videosorveglianza in dotazione alla stazione di Turate-Gerenzano. I filmati potrebbero aver immortalato il momento preciso in cui il giovane è stato travolto dal convoglio. Diversi passeggeri avrebbero sentito lo schianto. I fatti si sono svolti intorno alle 10 di mattina. Dopo l’incidente, il traffico ferroviario ha subito disagi per buona parte della mattinata. I passeggeri sono stati fatti scendere: le forze dell’ordine hanno effettuato i rilievi necessari per ricostruire con esattezza come si sono svolti i fatti. Sono stati ascoltati alcuni testimoni in modo da fare piena luce sulle circostanze della drammatica vicenda. Attraverso l’analisi dei filmati la faccenda potrà essere chiarita con esattezza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA