Barca si ribalta sul Maggiore: tragedia sfiorata

Barca si ribalta sul Maggiore: tragedia sfiorata

Oggi, mercoledì 13 luglio alle ore 16, i vigili del fuoco sono intervenuti per soccorrere due persone dopo che la loro barca a vela si è ribaltata per colpa del vento

Oggi, i vigili del fuoco del distaccamento di Luino sono intervenuti sul lago maggiore, nelle acque antistanti il comune di Germignaga per soccorrere un’imbarcazione. Una barca a vela di 10 metri, causa il repentino peggioramento delle condizioni meteo si è ribalta, i due occupanti sono stati sbalzati in acqua, fortunatamente riuscendo a rimanere aggrappati allo scafo; da terra alcune persone hanno notato la scena e lanciato l’allarme.

Immediatamente sul posto sono stati inviati gli specialisti del soccorso acquatico con la pilotina di stanza a Luino, congiuntamente da Malpensa è stato fatto alzare l’elicottero “Drago 84” con a bordo gli aerosoccorritori. Malgrado le proibitive condizioni meteorologiche i soccorritori individuavano il natante e riuscivano a trarre in salvo due uomini ormai stremati. I naufraghi sono stati trasportati al porto di Luino dove ad attenderli vi era un’ambulanza. I due villeggianti di nazionalità svizzera si trovano in vacanza nel Luinese e alloggiano nel comune di Porto Valtravaglia. La barca a vela ribaltata è stata recuperata dalla capitaneria di porto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA