Buon pranzo con gli Alpini

Buon pranzo con gli Alpini

Da mezzogiorno del 21 maggio si mangia tutti insieme tra gli stand gastronomici sparsi in città

Il pranzo della Festa Cittadina diventa più grande, conviviale e solidale. Più grande perché quest’anno saranno mille i posti a sedere: duecento tra gli stand gastronomici sparsi per la città, e ottocento a Villa Braghetti intorno al punto cottura gestito dagli Alpini, che sarà operativo da mezzogiorno del 21 maggio. Ad attendere tutti i partecipanti alla festa che pranzeranno dagli Alpini ci sarà un menù con i fiocchi: l’ottimo risotto degli alpini, pane e formaggio, dolce e frutta. Un cestino per pranzare all’aria aperta, nel parco della Villa, preparato con le materie prime fornite dai sostenitori della manifestazione, che a costo zero per l’amministrazione hanno permesso di organizzare la grande tavolata.

Il tradizionale pranzo degli Alpini a Villa Braghetti rappresenta uno dei momenti di aggregazione più conviviali della Festa Cittadina, in grado di far riunire intorno ad uno stesso tavolo un’intera comunità. E se lo spazio per accogliere i commensali si farà più grande, anche il cuore dei Malnatesi si allargherà. Partecipando al Pranzo Solidale si contribuirà infatti ad un importante progetto di solidarietà. Anche quest’anno la “Cabina di Regia” ha sottoposto all’amministrazione malnatese un ventaglio di iniziative solidali a cui aderire. La giunta li ha vagliati e infine ha deciso di finanziare un progetto di ricostruzioni dei comuni colpiti dal sisma. Con un contributo di soli cinque euro al menù degli Alpini, i partecipanti alla Festa Cittadina potranno quindi sostenere le popolazioni terremotate del centro Italia. Un nobile gesto di solidarietà tra comunità che rientra perfettamente nella filosofia di aiuto reciproco che muove tutta l’organizzazione della festa che domenica animerà Malnate. Sono infatti settanta le associazioni che a vario titolo hanno dato il loro contributo all’organizzazione dell’evento e che domenica saranno per le strade con i loro stand e i loro volontari, per presentare le attività e intrattenere adulti e bambini, i veri protagonisti della giornata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA