Dedicata ai cittadini più piccoli

Dedicata ai cittadini più piccoli

Una Giornata tutta da vivere tra colori, musica e fantasia

La città è in festa e i protagonisti sono i bambini: si ferma il traffico, gli spazi si colorano di fantasia e musica, il tempo, che sembra ignorare il ticchettio dell’orologio, si dilata in un giorno fatto di incontri, di giochi e di allegria.

Una giornata dedicata ai cittadini più piccoli e a tutti gli adulti che ben sanno che una comunità può crescere in civiltà e umanità solo se sa comprendere i bisogni dei bambini e sa dare loro delle risposte. In preparazione della Festa Cittadina, i membri del Consiglio dei Bambini, investiti del ruolo di cittadini attivi, hanno fatto giungere agli organizzatori delle proposte, e saranno accanto al Sindaco per dare il via ai festeggiamenti e all’inaugurazione (alle 14 nel parco di villa Braghenti) di un laboratorio permanente nell’area “I frutti di bosco”, dove i piccoli potranno sperimentare il piacere della “coltivazione” della terra che, se curata e rispettata, sa dare frutti gratificanti. Sempre facendo seguito alle richieste del Consiglio dei Bambini, che sottolineavano l’esigenza di avere a disposizione più tempo “non strutturato” da spendere nel gioco libero e con la famiglia, sarà attivata in Viale Kennedy un’area relax dove i bambini, insieme ai loro genitori e ai loro insegnanti, potranno trascorrere qualche momento di tranquillità.

Per promuovere la mobilità sostenibile e la riscoperta del territorio invece, alle ore 15 i bambini e i loro genitori saranno protagonisti di un giro in bicicletta “alla scoperta delle meridiane”: durante il percorso potranno usufruire della Ciclofficina, nel porticato della scuola secondaria, per imparare a fare piccole riparazioni alle loro bici. Infine, nel corso della stessa giornata, i cittadini verranno interpellati ad esprimere la loro opinione sul PUMS, il piano urbano di mobilità sostenibile che, tra i vari obiettivi, mira a rendere raggiungibili, in modo sostenibile e sicuro, i principali punti di interesse del territorio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA