“Una nuova Besozzo si può”

“Una nuova Besozzo si può”

Vogliamo più servizi alla persona

“Costruire una nuova Besozzo si può” è lo slogan scelto per la campagna elettorale dalla lista “Insieme per Beverina sindaco”, che si presenterà alle elezioni comunali dell’11 giugno, sostenuta ufficialmente e con i simboli dalle tre forze di centrodestra Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia. Il candidato sindaco è Fabio Beverina, 36 anni, architetto, esponente del Carroccio e consigliere di minoranza uscente. Tra i punti principali del programma i servizi alla persona con il riutilizzo degli ex locali del Cfp per realizzare la mensa per l’attigua scuola Mazzini e una ludoteca; tra le proposte anche la realizzazione di un centro di formazione linguistica per bambini e adolescenti stranieri e corsi di formazione civica rivolti a immigrati regolari che vogliono contribuire allo sviluppo del territorio.

Sulla sicurezza, la proposta è di potenziare i pattugliamenti serali; per quanto riguarda la mobilità, la lista vuole redigere un piano per la sicurezza stradale, mentre sul commercio l’idea è quella di predisporre un Pst, piano strategico del turismo, per dare una visione omogenea al turismo e alla cultura, proponendo anche la riapertura di negozi nelle frazioni con il sistema della partnership con la grande distribuzione. Due le proposte importanti a livello urbanistico e del territorio, a partire dalla realizzazione del “Porto di Besozzo” alla Bozza, con la realizzazione di una struttura ecocompatibile per la fruizione di posti barca e la riallocazione del campo sportivo comunale di Besozzo in una zona adeguata con la dismissione dell’attuale impianto dove sorgerebbe un polo terziario e residenziale a sostegno dell’iniziativa. I candidati per il consiglio comunale della lista sono: Ilaria Azzimonti, Deborah Buso, Carlo Cassetta, Massimo Cereda, Mauro Contini, Giordano Fassina, Maria Rosa Genio, Stefano Mariotto, Fabio Ortolan, Alfredo Santoni, Gaia Sartorello, Anton Tombolato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA