Al Jungle Field festa e goliardia coi Gorillas Games «È per il tuo bere!»
Nel weekend Al Jungle Field di San Fermo a Varese sei prove per eleggere il re e la regina della giungla (Foto by Archivio)

Al Jungle Field festa e goliardia coi Gorillas Games «È per il tuo bere!»

Nel weekend a San Fermo si eleggono il re e la regina della giungla. E si ricorda Nicolò

«Non puoi mancare, lo diciamo solo per il tuo bere!». Si presenta coi migliori auspici la seconda edizione dei Gorillas Varese’s Games, una serie di gare organizzata dall’omonima società di football americano che si pone l’obiettivo di eleggere gli unici e soli re e regina della giungla. Una serie di gare dove solo il più intelligente, il più forte, il più abile e il più veloce potrà vincere.

Organizzata in partnership con Discobus Varese, associazione che da anni si batte per un divertimento responsabile tra i giovani, avrà luogo nel weekend che sta per cominciare, da venerdì a domenica, presso il Jungle Field (Varese, quartiere San Fermo, via Sette Termini), teatro delle partite casalinghe della squadra nel campionato di football, con un programma ricco di appuntamenti con le descrizioni delle prove che arrivano direttamente dagli organizzatori:
Prova numero 1, “Il colpo da maestro”: gli sfidanti dovranno calciare un pallone da football cercando di colpire un bersaglio disegnato a terra. Il più preciso sarà campione.
Prova numero 2, “La mente più brillante”: i partecipanti saranno sottoposti ad una serie di domande su vari argomenti e chi risponderà correttamente alla domanda prenderà dei punti ma dovrà anche bere una birra.
Prova numero 3, “L’imbuto bevuto”: gara di velocità all’ultimo sorso col beer bong, ovvero un imbuto collegato ad un tubo, dove vincerà chi riuscirà in minor tempo a bere una lattina di birra.
Prova numero 4, “Caber Tossing”: direttamente dalla Scozia una prova per i più forzuti. Indossando un kilt i concorrenti dovranno lanciare un palo il più lontano possibile.
Prova numero 5
, “Football beer pong”: gli sfidanti a coppie dovranno centrare con un pallone da football 6 bidoni. Ogni bidone centrato equivale però a una bevuta, il primo a centrare tutti e 6 i bidoni elimina l’avversario.
Prova numero 6, “La corsa dei cavalli”: si dovrà affrontare un percorso ad ostacoli con un cavaliere in spalla. Il cavaliere sarà vestito con casco e paraspalle da football. Ogni partecipante può portare il cavaliere che più gli garba a patto che sia maggiorenne e completamente matto, inutile dire che tra gli ostacoli ci sono dei bicchieri di birra da gustare.

Premi per tutti, quota di partecipazione fissata in 15 euro, 25 euro comprensiva di maglietta celebrativa dell’evento e iscrizioni aperte su Facebook sulla pagina dei Gorillas Varese.n

IL PROGRAMMA
:
Venerdì: ore 18 apertura cancelli. Area food and beverage attiva per Aperitivo. Area camping disponibile per i campeggiatori; ore 21: concerto. Band in attesa di conferma; 23: chiusura.

Sabato
: ore 12: apertura area food and beverage che resterà aperta per tutta la giornata; 14: inizio Gorillas Games; 20: premiazioni del re e della regina della Jungla; 20.45: cerimonia del lancio delle lanterne per Nicolò.
Domenica: ore 12: apertura area food and beverage; 14: torneo di Bubble football 3 contro 3.


© RIPRODUZIONE RISERVATA