Dedizione e dettagli per evitare il trabocchetto. Il Varese si prepara per la sfida al Borgaro Nobis
Nella seduta di allenamento di ieri si sono rivisiti Magrin e Palazzolo, quest’ultimo allenatosi a parte per tutta la settimana (Foto by Archivio)

Dedizione e dettagli per evitare il trabocchetto. Il Varese si prepara per la sfida al Borgaro Nobis

Domani la delicata amichevole con la neopromossa dall’Eccellenza, Repossi è acciaccato ma ci sarà. Oggi rifinitura ad Albizzate

Si avvicina a grandi falcate il campionato di Serie D e il Varese si prepara con dedizione, nel dettaglio, per non trascurare quella che Iacolino ha definito una trasferta trabocchetto.

Domani i biancorossi saranno di scena alle 15 a Borgaro Torinese contro il Borgaro Nobis, formazione neopromossa dall’Eccellenza piemontese, e avversaria particolarmente ostica, che Iacolino ben conosce. Lo stato di forma della matricola Borgaro è certificato dagli ultimi due risultati in Coppa Italia: i ragazzi di mister Licio Russo hanno superato prima il Castellazzo Bormida per 3-2 e sono poi usciti vittoriosi dal Pelli di Casale per 2-0, in un campo che durante la stagione scorsa costò la panchina a Francesco Baiano.

Al Righi di Borgaro, campo piccolo e stretto molto simile a quello di Bra, il Varese troverà una squadra quasi al completo, al netto della possibile assenza dell’ex Pro Settimo Chiazzolino, alle prese con qualche problema muscolare. Tanti i confermati rispetto alla stagione scorsa tra le fila dei piemontesi: i difensori Consiglio, Erbì, Ghiggia, Ignico, Multari, i centrocampisti: Del Buono, Gai, Zanella e gli attaccanti Pagliero, Parisi. Tanti anche i volti nuovi, grazie agli arrivi dei difensori Tonino Grillo e Giovanni Padovani, dei centrocampisti Luca Begolo, Jack Chiazzolino e Manuele Sillano e degli attaccanti Fabio Pasquero e Luca Sardo.

Mister Russo, consapevole del duro compito che li aspetta domenica, non mostra però paura in alcune dichiarazioni rilasciate in settimana: «Il Varese non ha nulla a che fare con il mondo dei dilettanti, è uno stimolo maggiore per noi che scenderemo in campo con rispetto ma senza alcun timore reverenziale».

Qui Varese: l’allenamento di ieri ha visto il rientro in gruppo di Magrin e Palazzolo, quest’ultimo allenatosi a parte per tutta la settimana. Un sospiro di sollievo per mister Iacolino, che su queste due pedine - i migliori del precampionato - poggia le sue fortune a metà campo. Si è fermato in via precauzionale il nuovo acquisto Andrea Repossi, che però non è assolutamente in dubbio per la sfida di domani pomeriggio. Questa mattina alle 10 la rifinitura ad Albizzate.

Il pullman organizzato da Passione Biancorossa conserva ancora circa quattro/cinque posti, per chi volesse partecipare alla trasferta può contattare Antonella (3383584390). Il biglietto di ingresso allo stadio Righi di Borgaro costa dieci euro per gli ospiti, l’arbitro della partita sarà il signor Niccolò Panozzo di Castelfranco Veneto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA