«È il primo scontro diretto. Abbiamo tutto per vincere»
Leoni attesi oggi a Milano (Foto by Archivio)

«È il primo scontro diretto. Abbiamo tutto per vincere»

Rugby Varese attesa a pranzo da Milano, coach Galante carica così i suoi Leoni

VARESE - Dopo il largo successo in casa contro Rozzano, torna in campo il Rugby Varese, che sarà oggi impegnato in trasferta contro l’As Rugby Milano Cadetta, squadra che ha 9 punti ed in classifica è dietro di una sola lunghezza rispetto al Varese, che ha vinto all’esordio a Dalmine e si è poi ripetuta al Levi, salendo a 10 punti. I biancorossi oggi dovranno fare a meno di Contardi, in seguito a una lieve distorsione al ginocchio subita contro Rozzano, Jacopo Bianchi e l’apertura Affri ancora indisponibili. 

Mario Galante, coach dei Leoni, introduce così la trasferta milanese: «Non sarà una trasferta facile, è il primo scontro diretto tra squadre di alta classifica, sia noi che loro veniamo da due vittorie consecutive quindi abbiamo entrambe molta voglia di mantenere i primi posti e dare prova del nostro valore. Vogliamo  riproporre un bel gioco ma efficiente come domenica scorsa e vincere con bonus. So che la squadra ha tutti i mezzi per farlo, se riusciamo a metterli in difficoltà in mischia e nei lanci da touche possiamo fare la differenza e poi aprire coi trequarti».
L’appuntamento è all’ora di pranzo, alle 12.30, al Centro Sportivo Prof. G.B. Curioni di Segrate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA