La BPM sorride. Tre punti pesanti e secondo posto sempre più saldo
Il 4 febbraio alle Manara la Bpm sfiderà i partenopei della Carpisa Yamamay Acquachiara nella prima di ritorno (Foto by Varese Press)

La BPM sorride. Tre punti pesanti e secondo posto sempre più saldo

Il sette di Baldineti supera il Posillipo in una gara tirata fino alla fine e chiude alla grande il girone d’andata

BPM Sport Management-Posillipo 6-4
Parziali (1-2, 2-0, 0-2, 3-0)

Sono tre punti pesanti quelli che la BPM Sport Management ha ottenuto ieri alle Piscine Manara. I ragazzi di Gu Baldineti hanno battuto il CN Posillipo per 6-4 (1-2, 2-0, 0-2, 3-0), vincendo uno scontro diretto importante in chiave Final Six e rafforzando così il secondo posto in classifica a quota 31, a pari merito con il Brescia, che però ha una partita in meno. Felicissimi i 13 giovani del vivaio pallanuoto Sport Management sezione Novate che, con la divisa proprio del Polì Novate, hanno accompagnato i Mastini durante l’ingresso.

Quella di ieri è stata però una partita combattuta dall’inizio alla fine. Nel primo tempo aprono subito le marcature i campani con Mattiello, la reazione di Razzi&co non si fa attendere e a 4’39 dalla chiusura arriva il pari con Deserti, ma sono ancora i partenopei a siglare il vantaggio con Marziali. Nella seconda frazione la BPM entra decisa e ribalta il risultato con due grandi gol, entrambi in superiorità, messi a segno da Razzi e Bini. Il terzo tempo, però, è sfortunato per i locali che mancano il gol del +2 prima con Gitto (la palla finisce sul palo) e poi con Razzi (gran parata di Negri). Gli avversari, invece, riescono a ribaltare il risultano con Vlachopoulos e Rossi, chiudendo quindi la frazione sul 3-4.

Nell’ultimo quarto il forcing dei Mastini porta ad un altro ribaltamento del risultato: dopo un gran tiro di Petkovic, che Negri devia fuori, il sette di Baldineti trova pari e vantaggio con la doppietta di Bini mentre a meno di un minuto alla sirena, c’è gioia pure per Petkovic.

«Sapevamo che sarebbe stato difficile - le parole di Baldineti - perché hanno un organico di valore. Da parte nostra, nonostante alcuni errori a uomo in più e su alcuni schemi, abbiamo creato molte più occasioni e meritato i tre punti. Come successo con l’Oradea abbiamo disputato un ottimo quarto tempo, risultato poi decisivo per la vittoria».

Con la 13ª giornata si conclude il girone di andata del Campionato di A1. La prima di ritorno, in programma sabato 4 febbraio, vedrà i Mastini ospitare un’altra compagine partenopea: la Carpisa Yamamay Acquachiara. Fischio d’inizio, come di consueto, alle ore 18.

BPM Sport Management-Posillipo 6-4
Parziali (1-2, 2-0, 0-2, 3-0)

BPM Sport Management Lazovic, Gallo, Gitto, Valentino, Blary, Petkovic (1), Luongo, Jelaca, Mirarchi, Bini (3), Razzi (1), Deserti (1), Viola. Coach: Baldineti.

Posillipo Sudomlyak, Cuccovillo, Rossi (1), Foglio, Klikovac, Mattiello (1), Renzuto Iodice, Subotic, Vlachopoulos (1), Marziali (1), Dervisis, Saccoia, Negri. Coach: Occhiello


© RIPRODUZIONE RISERVATA