Le Farfalle volano ancora. Anche Legnano finisce ko
Le Farfalle possono festeggiare ancora (Foto by Varese Press)

Le Farfalle volano ancora. Anche Legnano finisce ko

Quinta vittoria consecutiva per la Unet E-Work: 3-0

Quinta vittoria consecutive per la Unet E-Work Busto Arsizio che di fronte a un PalaYamamay con oltre 3.000 spettatori porta a casa il derby con la Sab Volley Legnano e rilancia ulteriormente le proprie ambizioni di classifica in vista del turno infrasettimanale di mercoledì contro la temibilissima Imoco Conegliano.

Dopo due settimane di stop si rivede in campo anche Valentina Diouf, il problema all’occhio sinistro che l’aveva tenuta lontana dai campi sembra essere ormai acqua passata e per l’opposto biancorosso arriva l’ennesima collezione di punti, 16,oltre ad una bella prestazione. Sugli scudi nel tabellino anche Bartsch, 15 punti messi a segno, Gennari e Berti, 12 marcature per entrambe, ma nel 3-0 con cui vengono liquidate le avversarie c’è una bella prestazione corale sia in fase di attacco che di difesa col solo primo set più che combattuto, le farfalle hanno la meglio solo ai vantaggi col risultato di 30-28, mentre nel secondo e nel terzo Legnano sembra aver accusato il colpo perchè i parziali la dicono lunga sull’andamento della gara: 25-9 e 25-15. Proprio le prestazioni dei singoli, ritrovate in una bella prestazione corale, fanno riflettere: Stufi segna 5 punti con l’83% in attacco ma per lei la nota positive è quella dettata dall’intesa crescente con Orro che di punti ne mette a segno 4 ma che risulta bravissima nel gestire le varie attaccanti. E ancora, detto di Diouf e delle altre bocche di fuoco, ci piace sottolineare la prova di Spirito con il suo 68% di ricezione positive e 52% di perfetta.

Federica Stufi è soddisfatta nelle interviste a fine gara: «Nel primo set eravamo un po’ tese, ma siamo state brave a superare l’agitazione e rimanere sempre attaccate a loro. Poi la partita si è messa sui binari giusti e siamo riuscite a pigiare sull’acceleratore e a tenerle basse. Di solito difendono molto, ma noi non siamo state da meno; in particolare, il nostro muro-difesa ha lavorato davvero bene e abbiamo dimostrato la nostra consueta pazienza nelle palle rigiocate e nelle azioni lunghe. Mercoledì contro Conegliano aspetto tanti tifosi calorosi come oggi e come sempre e sarà entusiasmante ritrovare quella adrenalina delle grandi sfide come quella che ci vedrà opposte alle venete».

Unet e-work Busto 3
Sab Volley Legnano 0


PARZIALI: 30-28, 25-9, 25-15

BUSTO ARSIZIO: Piani ne, Stufi 5, Spirito (L), Gennari 12, Dall’Igna ne, Orro 4, Peruzzo ne, Diouf 16, Bartsch 15, Berti 12, Negretti, Chausheva 1, Botezat ne. All. Mencarelli, 2° Musso. Battute errate: 7. Battute vincenti: 1. Muri: 12.

LEGNANO: Degradi 8, Bartesaghi ne, Lussana (L), Pencova 4, Cumino, Ogoms 2, Mingardi 10, Martinelli, Coneo, Cecchetto ne, Caracuta 1, Newcombe 6, Drews 3. All. Pistola, 2° Tettamanti. Battute errate: 6. Battute vincenti: 1. Muri: 2.

ARBITRI: Canessa-Lot.

NOTE - Spettatori: 3018. Incasso: 17.308 euro


© RIPRODUZIONE RISERVATA