Carta, penna ed energia: è l’ora delle pulizie di primavera

Carta, penna ed energia: è l’ora delle pulizie di primavera

Finalmente primavera e con lei le proverbiali pulizie. Niente panico. Si tratta di organizzarsi al meglio e soprattutto suddividere e pianificare. Il mio consiglio è quello di munirvi di carta, penna e buon caffè o tè. Sedetevi e fate il punto della situazione.

Se preferite potete dividere le incombenze per stanza oppure distinguendo voce per voce (ad esempio: tende, pulizia armadi, cuscini divano ecc..), l’importante è avere una lista, la più dettagliata possibile. Così facendo, terminata l’incombenza, si potrà passare a quella successiva, senza salti di memoria del tipo “cosa dovevo fare oggi?”. Segnate anche la data, in questo modo vi troverete un calendario pulizie aggiornato che potrete consultare ogni qual volta vi verrà alla mente la classica domanda “ma quando ho lavato le tende l’ultima volta?”. Ma procediamo con l’elenco che, come spiegavo prima, sarà redatto tenendo conto delle proprie esigenze domestiche.

Se avete deciso di iniziare dalle stanze un esempio potrebbe essere il seguente. Camere da letto: lavare i guanciali del letto, piumoni e portare a lavare i tappeti. Guardaroba: svuotare e pulire gli interni di tutti gli armadi e rinnovare i sacchetti di lavanda o qualunque altro antitarme vogliate utilizzare, dividere e controllare i capi che si intendo riutilizzare il prossimo inverno, e cosi via. E’ vero che si tratta di incombenze che solitamente si svolgono un paio di volte l’anno e che coincidono con il temuto cambio di stagione del guardaroba ma ciò non toglie che questo periodo dell’anno sia visto con un certo timore da chiunque si occupi personalmente della propria casa.

Non sottovalutate il tempo di lavoro da dedicare ad ogni singola voce appuntata nel quaderno, agenda o lista. Le pulizie di primavera o di Pasqua sono quelle che per definizione richiedono il maggior dispendio di energie. Naturalmente ci sono lavori che si ripetono più volte nell’arco dell’anno come ad esempio la pulizia di vetri e tende, ed è per questo che appuntarsi tutto in un quaderno o agenda vi aiuterà a tenere un calendario esatto delle pulizie domestiche, senza dimenticanze.


© RIPRODUZIONE RISERVATA