Domani l’autopsia sul corpo di Buonanno. Si indaga ancora su quello che è successo
Le indagini si orientano su due ipotesi: malore o distrazione (Foto by Olycom)

Domani l’autopsia sul corpo di Buonanno. Si indaga ancora su quello che è successo

Lo schianto - Alberto Cetti, alla guida della Mercedes centrata dall’europarlamentare, racconta la dinamica dell’incidente

Verrà effettuata giovedì l’autopsia sul corpo dell’Europarlamentare della Lega Nord, Gianluca Buonanno, 50 anni, nonché sindaco di Borgosesia, tragicamente scomparso in un incidente stradale venerdì pomeriggio lungo la Pedemontana. L’esame autoptico stabilirà con precisione se l’uomo abbia accusato un malore prima di perdere il controllo della macchina sbattendo contro un’altra vettura ferma lungo la corsia di emergenza. Le ipotesi sulle quali stanno lavorando gli investigatori della polizia stradale di Busto Arsizio, coordinati dal Pm di Busto, Pisciotta, sono due: quella del malore, ma c’è anche l’ipotesi di una distrazione. La vicenda è nota: lo schianto è avvenuto domenica pomeriggio al chilometro 6.200 della Pedemontana, tra lo svincolo di Mozzate e quello di Solbiate Olona. L’Europarlamentare si è scontrato contro la Mercedes Classe S di proprietà di Alberto Cetti, proprietario dell’Hotel Lenno nel comasco. Stava viaggiando con altre due persone a bordo (due turisti inglesi) in direzione di Malpensa. L’onorevole Gianluca Buonanno, a bordo della Volkswagen Maggiolino viaggiava con la compagna Maria Bernadette Mariotti 43 anni. A un certo punto l’automobilista alla guida della Mercedes si è accorto di aver bucato. Sarebbe sceso dalla corsia di emergenza notando che in effetti la gomma era a terra. «Ho fatto scendere i due occupanti – ha riferito alla Provincia, Cetti - che si sono posizionati oltre il guard-rail e ho chiamato attraverso mio fratello che si trovava in hotel l’assistenza. Ho rispettato i protocolli. Da quando sono risalito in macchina al momento del botto saranno passati 30 secondi. Ho capito che qualcuno aveva centrato la mia auto». Solo nelle prossime ore sarà definito con esattezza quanto accaduto: l’esame autoptico scioglierà molti dubbi rispetto a come si sono sviluppati i fatti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA