Perde il controllo della sua moto. Muore 23enne
Foto di repertorio: ieri in un incidente motociclistico è morto un 23enne

Perde il controllo della sua moto. Muore 23enne

Il giovane era residente a Villa Cortese: ancora al vaglio le cause del tragico incidente avvenuto a Castellanza

CASTELLANZA - Gravissimo incidente nel pomeriggio di ieri a Castellanza: un giovane motociclista di 23 anni di Villacortese, Fabrizio Spinoso, è deceduto mentre stava viaggiando in sella alla sua motocicletta. Per il momento non è ancora chiara l’esatta dinamica dei fatti, ma stando alle prime informazioni pare che il giovane motociclista avrebbe fatto tutto da solo.

Sempre secondo informazioni sommarie, non ci sarebbero, infatti, altri mezzi coinvolti nello schianto. Il gravissimo incidente è avvenuto pochi minuti prima delle 17. Il motociclista stava viaggiando lungo via Pomini, per intenderci nella zona della stazione cittadina, quando all’altezza del civico 21, per motivi ancora in fase di accertamento avrebbe perso il controllo del mezzo schiantandosi sull’asfalto.

In questo momento è impossibile stabilire con esattezza cosa sia effettivamente accaduto, ma dai primi riscontri pare proprio che non siano intervenuti altri veicoli. Una manovra azzardata, un problema di natura tecnica, un malore o qualche altra circostanza. Si tratta di ipotesi sulle quali sono tuttora in corso gli accertamenti da parte degli agenti di polizia locale di Castellanza. Nel giro di pochi minuti sul luogo dello schianto sono intervenuti i mezzi di soccorso del 118.

Vista la gravità della situazione, in prima battuta è stato fatto sollevare in volo da San Fermo della Battaglia l’elisoccorso. Sul luogo dell’incidente sono sopraggiunte anche delle ambulanze, oltre agli agenti di polizia locale del Comune di Castellanza.

Il giovanissimo ferito, il cui quadro clinico era già compromesso, è stato trasferito urgentemente all’ospedale di Legnano dove è deceduto. Per lui purtroppo non c’è stato nulla da fare. Sul luogo del tragico botto si sono soffermati a lungo gli agenti di polizia locale per ricostruire con esattezza come si sono sviluppati i fatti. Gli agenti hanno raccolto gli elementi necessari per definire anche le responsabilità dello schianto. Hanno compiuto una serie di rilievi fotografici e tecnici per fare piena luce anche sulle circostanze dell’accaduto. Quello di ieri pomeriggio è stato l’ennesimo incidente che ha visto una giovane vita spezzarsi senza un perché su una strada del Varesotto.

L’ennesimo incidente grave che lascia tutti addolorati e increduli. Nei prossimi giorni verranno effettuati gli esami autoptici per stabilire le cause del decesso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA