Politica e Fantacalcio sul Treno dei desideri. Il viaggio di Renzi nel Varesotto

Politica e Fantacalcio sul Treno dei desideri. Il viaggio di Renzi nel Varesotto

Matteo Renzi ai giovani Dem varesini: «Vi darei la Leopolda»

La gallery fotografica del viaggio di Matteo Renzi nel Varesotto

Sul TrenoPD Renzi dà voce alle nuove leve “Dem” varesine: «Vorrei lasciarvi in mano la Leopolda». Milano Lambrate-Busto Arsizio, una delle innumerevoli tappe del treno, che ieri ha toccato mezza Lombardia da Brescia a Mortara e che stamattina riparte da Sondrio.

Fuori dalla stazione di Lambrate FS c’è parcheggiato un pullman marchiato “Angelino”, quasi un monito emblematico. Sul TrenoPD, con gli immancabili segretari Alessandro Alfieri e Samuele Astuti, salgono a bordo anche un po’ di giovani, un pezzo del futuro del partito in provincia di Varese. A metà percorso verso Busto, Matteo Renzi li “convoca” sul vagone dello staff per sentire la loro voce. A ciascuno chiede l’età e cosa stanno facendo, scoprendo ad esempio che il varesino Giacomo Fisco ha toccato con mano le difficoltà create dall’abolizione dei voucher («un errore» ammette Renzi).

Poi li incalza sui temi programmatici: «Se aveste la bacchetta magica, una cosa da fare subito?». Il gallaratese Giulio Del Balzo rifarebbe la rete idrica, il bustocco Massimo Brugnone introdurrebbe l’Erasmus obbligatorio in tutte le scuole, Giacomo Fisco penserebbe al «trasporto a fasce di reddito», mentre il segretario provinciale dei Giovani Democratici Matteo Capriolo punterebbe sulle «autostrade digitali», mentre la sua vice Imen Boulahrajane sugli «investimenti in cultura, come il bonus di 500 euro per i neomaggiorenni».

Poi Renzi vuole sapere anche «cosa cancellereste da subito?». Del Balzo “provoca” - «il Cnel» - facendo esplodere una risata generale. «Referendum? Basta» ammette Renzi. La stazione di Busto FS si avvicina: «...dove grazie al governo Renzi - sottolinea Massimo Brugnone - sono partiti i lavori di riqualificazione». L’ex premier scherza: «Ecco, ripetilo guardando in camera...».

Il clima è sereno: si passa dall’applauso per Astuti che il giorno prima aveva compiuto gli anni al consiglio di Renzi per il Fantacalcio di Giacomo Fisco: «Simeone, con la Viola che gioca contro la Spal? Io lo metterei».


© RIPRODUZIONE RISERVATA