Si schianta in moto. Muore un diciassettenne
foto di archivio

Si schianta in moto. Muore un diciassettenne

Il drammatico incidente ieri in via Giacomo Leopardi a Fagnano Olona. La vittima è il giovane Marco Colombo

FAGNANO OLONA - Tragedia a Fagnano Olona: un ragazzino di 17 anni, Marco Colombo, è morto dopo essersi schiantato contro un cancello all’altezza di via Giacomo Leopardi al civico 17.

Non sono ancora chiare le circostanze dell’incidente, ma stando alle prime ricostruzioni pare che il giovanissimo abbia fatto tutto da solo. Non sembra, infatti, almeno stando ai primi accertamenti, siano rimasti coinvolti altri veicoli.

Dinamiche ancora da capire

Il drammatico incidente di ieri è avvenuto pochi minuti dopo le 18. Forse il motociclista stava facendo rientro a casa, quando qualcosa è andato storto. La zona in questione, via Leopardi, è un’area residenziale che fa da collegamento tra i centri abitati di Solbiate e di Fagnano Olona.

Quella che doveva essere una tranquilla giornata estiva, da trascorrere all’aria aperta, in sella alla propria motocicletta si è trasformata in tragedia. Un pomeriggio drammatico sul quale si sta ancora cercando di fare chiarezza. Cosa possa essere accaduto effettivamente è ancora al vaglio degli investigatori. Il giovane motociclista a un certo punto avrebbe perso il controllo della motocicletta sbattendo violentemente contro un cancello. Un botto pesantissimo che lo avrebbe tramortito, senza lasciargli scampo. Sarebbe, infatti, deceduto di lì a pochi minuti, tanto che al suo arrivo in ospedale a Legnano era già spirato. Una tragedia con tanti perchè.

Assurdo che la vita di un diciassettenne si esaurisca contro un cancello in un pomeriggio estivo come mille altri. Al motociclista potrebbe essere successo qualunque cosa. Potrebbe essere rimasto vittima di una manovra azzardata. O magari di una distrazione.

O chissà, di un malore, oppure di un guasto tecnico. Ipotesi sulle quali gli agenti di polizia locale del Comune di Fagnano Olona stanno ancora indagando.

Fatto sta che a un certo punto avrebbe perso il controllo del mezzo a bordo del quale stava viaggiando lungo via Leopardi, proiettandosi contro un cancello metallico.

La corsa in ospedale

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti subito i mezzi di soccorso del 118 e gli agenti di polizia locale del Comune di Fagnano.

I paramedici lo hanno trasferito d’urgenza all’ospedale di Legnano, ma fin da subito si è intuito che la situazione era disperata. La sua vita era praticamente appesa a un filo. Nel giro di pochi minuti la tragica notizia di una così giovane vita spezzata ha fatto il giro del paese. Gli agenti si sono soffermati a lungo in strada per effettuare tutti gli accertamenti tecnici necessari a stabilire con esattezza come si sono svolti i fatti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA