Il vero su misura, ora possibile anche sul web

Il vero su misura, ora possibile anche sul web

Un nuovo prodotto “tagliato” sulle proprie esigenze in termini estetici e di funzionalità

La casa si arreda on-line, scegliendo prodotti su misura. La personalizzazione è una delle tendenze che hanno preso piede maggiormente negli ultimi anni, nel design e nel settore dell’arredamento. Possedere un prodotto che sia tagliato sulle proprie esigenze in termini estetici o di funzionalità rappresenta un valore aggiunto, specialmente quando si parla di investire denaro in un bene destinato a durare, come un mobile. Le aziende, tramite il web, stanno così cominciando a dare direttamente ai propri clienti finali la possibilità di esercitare il proprio lato creativo e ideare il mobile che meglio rispecchia i loro desideri e le loro aspettative.

Il marchio olandese Moooi, che tra i fondatori vanta il designer Marcel Wanders, ha creato la Moooi Works Collection, una linea di tappeti che il consumatore può personalizzare facilmente, scegliendo tra i diversi pattern per declinare la propria fantasia in un colore a scelta e indicando la forma e dimensione del tappeto, così che si adatti perfettamente all’ambiente nel quale va inserito. La start up Patternd ha presentato un meccanismo di customizzazione ancora più sofisticato: l’oggetto da personalizzare, nel caso dell’azienda francese, sono i piatti. Attraverso la Rete si viene sottoposti a un questionario, per lo più per immagini; sulla base dei risultati il sistema seleziona alcuni pattern, che potrebbero incontrare i desideri del cliente. Alla scelta della grafica succede quella del piatto, che viene acquistato e spedito a casa. Stessa filosofia alla base dei prodotti di Jannelli&Volpi, che possono essere creati ad hoc utilizzando il servizio Jwall Tailor Made che permette di ideare e sviluppare rivestimenti murali su differenti supporti. Jwall, infatti, può trasformare in murales un file digitale inviato dallo stesso cliente e, per ordini inferiori a 100 metri lineari, realizzarlo su supporto. Anche Bisazza ha sviluppato un servizio per creare ambienti personalizzati: l’app dell’azienda, famosa per la produzione di mosaici,permette di scegliere materiali, colori, design e dare forma a una soluzione altamente personalizzata. Anche Scavolini, per esempio, ha sviluppato una piattaforma e-commerce che permette al cliente di progettare la cucina scegliendola tra quattro modelli della linea Scavolini Easy, 67 possibili composizioni e più di 300mila combinazioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA