Le “ribelli” vogliono una cameretta per sognare

Le “ribelli” vogliono una cameretta per sognare

Dalla stanze delle principesse si passa a quella della bambine avventurose e coraggiose

Sull’onda del best seller «Storie della buonanotte per bambine ribelli», si cominciano a ribaltare stereotipi di genere anche in fatto di arredamento della camerette delle bambine. Dalla stanze delle principesse si passa a quella della bambine avventurose e coraggiose. Quindi niente tinte rosa a tutti i costi alle pareti, mobili confetto e trapunte con pizzi e merletti. Le bambine “ribelli” sono intraprendenti e non soggette all’imperativo della perfezione a tutti i costi, ma tendono al contrario a seguire le proprie inclinazioni, non avendo timore di sbagliare per realizzare i propri sogni. Bene quindi l’arredo a tema, per somma gioia dei cuccioli di casa. Molti dei brand presenti all’esposizione meneghina, hanno allestito i propri spazi con vere e proprie scenografie, tutte ispirate a mondi fantastici. I brand che si sono dedicati alle magiche atmosfere a tema per l’arredo kid e child sono soprattutto stranieri.. Per i primi da segnalare la bellissima camera a tema marinaresco, con tanto di materasso incastonato in una struttura a forma di barca, mentre per i teen è decisamente chic quella in stile rustico-vintage, con tanto legno e particolari in ferro battuto e cuoio. Da non scordare anche Kartell, che ha presentato al Salone del Mobile una linea in policarbonato mignon, per i piccoli design addicted, Altamoda, che ha riempito di colori e dettagli le sue proposte ed LZF, un marchio valenciano di illuminazione che propone lampade per i più piccoli davvero irresistibili.

Buona cosa sarebbe quindi lasciare alle bambine la scelta dell’arredamento e dei colori, badando invece i genitori all’organizzazione degli spazi. Le bambine avventurose hanno bisogno di conoscere e avere tanti libri sempre a disposizione. Ottime, allora, le librerie frontali che rendono le copertine visibili e i libri accessibili ad altezza di bambino. Le avventuriere hanno anche bisogno di muoversi, e per farlo nella loro cameretta c’è uno strumento indispensabile che può venire in aiuto: un materasso in gommapiuma o da ginnastica ritmica.

Messe al riparo dagli urti, le bambine sono in condizione di sperimentare il movimento e divertirsi, da sole o in compagnia, attraverso salti, capriole e lanci.


© RIPRODUZIONE RISERVATA