Furti a Malpensa: pizzicati due stranieri

Furti a Malpensa: pizzicati due stranieri

La polizia di frontiera ha fermato un cittadino rumeno per aver rubato profumi al Duty Free del valore di 8000 euro e un uomo di origine albanese per aver rubato utensili e attrezzi di proprietà dell’Hotel Sheraton

MALPENSA - A seguito dell’aumento di furti nella zona commerciale dell’aeroporto di Malpensa nei giorni scorsi, la Polizia di Frontiera aerea ha fermato giovedì 29 settembre un cittadino rumeno di 52 anni che aveva nascosto nei bagagli molti profumi rubati al Duty Free del valore di circa 8000 euro.

Nella notte tra venerdì 30 settembre e sabato 1 ottobre la Polizia di Frontiera ha perquisito l’abitazione di un cittadino albanese di 31 anni, dove sono stati trovati attrezzi e utensili da cantiere rubati dal reparto di manutenzione dell’Hotel Sheraton di Malpensa, del valore di circa 3000 euro.

L’approfondimento completo sul giornale in edicola martedì 4 ottobre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Telegram Ti è piaciuto quest’articolo? Iscrivendoti al servizio Telegram, potrai ricevere le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti