Le ragazze in calzoncini sognano ancora. Ma “emigrano”
La compagine rossoblù al completo

Le ragazze in calzoncini sognano ancora. Ma “emigrano”

Il presidente delle calciatrici della Azalee di Gallarate (serie B): «Partite a Golasecca, ma non ci fermiamo»

GALLARATE - Fervono i preparativi per l’inizio del campionato per le ragazze della prima squadra della CSR.D. Azalee che milita in serie B. A parlare è il presidente Ugo Tomaselli che tra conferme, acquisti ed un nuovo stadio è pronto ad affrontare una nuova stagione.

Presidente l’anno scorso siete riusciti a raggiungere l’obiettivo salvezza. Quali traguardi vi siete prefissati?

Sono abbastanza soddisfatto dei risultati dell’ultima stagione perchè ci siamo “salvate” con molte giornate d’anticipo. Da quest’anno il regolamento cambia e la serie B diventa nazionale, se non arrivi nei primi 3 posti disputi il campionato interregionale. Per questo noi puntiamo ad arrivare tra le prime tre.

Purtroppo però, non disputerete più le partite ufficiali allo stadio Atleti Azzurri d’Italia a Gallarate…

A malincuore dobbiamo emigrare a Golasecca perchè era diventato impossibile giocare in quel campo, mentre continueremo ad allenarci in via Pradisera.

Come mai questa decisione?

La vecchia Amministrazione ha dato lo stadio in gestione al Malpensa Rugby e per noi è diventato impossibile disputare le partite. Nell’ultimo campionato ci sono stati infortuni tra le avversarie e, ovviamente, lamentele. “Giocate in un campo di patate” ci ha detto qualcuno. Lo scorso anno alcuni genitori andavano al campo alle otto del mattino per cancellare le righe del rugby e ridisegnare quelle per il calcio, per rendere il terreno praticabile per le 14.30.

Questo però non vi ha scoraggiato e avete fatto una buona campagna acquisti.

Abbiamo confermato tutte le atlete della scorsa stagione (tranne tre addii) e selezionato nuove ragazze per rinforzare la rosa: Di Lascio Erika, Ferrario Chiara, Cecilia Gino, Serena LaBanca, Greta Masciaga e Elisa Rotella. Ovviamente non perdiamo di vista il nostro vivaio che è sempre fonte di talenti preziosi.

È proprio loro vi hanno dato una prima soddisfazione estiva solo pochi giorni fa.

Si le nostre piccole rossoblù della categoria Allieve, si sono aggiudicate il primo posto al torneo San Marino Cup 2017. Quando ci metti impegno e determinazione, i risultati si vedono.

C’è una new entry importante anche nel dietro le quinte con l’arrivo del mister Enzo Vizza, classe 1960 ed ex calciatore. Una ventata di novità per stimolare la squadra?

Questo è il nostro intento. Un nuovo allenatore porta con sè una visione del gioco, degli schemi e della squadra differenti e, secondo me, è quello che ci serve per puntare in alto. Ringraziamo il mister Luca Gerbino per il lavoro svolto e gli auguriamo il meglio.

Manca poco al primo allenamento. È già partito il conto alla rovescia?

Iniziamo domenica 20 agosto con un doppio allenamento alle Azalee per continuare poi tutta la settimana. Il primo appuntamento ufficiale è tra poco più di un mese (3 settembre) con la prima partita di Coppa Italia. Settembre sarà il mese delle amichevoli per arrivare ben rodati alla prima partita di campionato ai primi di ottobre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA