Niente consegne Amazon per oggi:  i corrieri in sciopero

Niente consegne Amazon per oggi: i corrieri in sciopero

In corso dalle 6.30 un presidio in sciopero a Caronno Pertusella dei lavoratori delle società che si occupano delle consegne di Amazon

Dalle 6.30 di stamattina, è in corso in via Lura a Caronno Pertusella un presidio in sciopero dei lavoratori delle società che si occupano delle attività di consegna di Amazon. Il motivo che ha indetto tale sciopero è da ricercarsi nell’applicazione scorretta del contratto collettivo nazionale di oltre 200 operai, quindi, anziché un contratto di commercio, un contratto di filiera, che preveda attività di logistica, trasporto e spedizioni, tutte operazioni effettivamente svolte dai dipendenti. Il secondo motivo che ha portato a questo sciopero è legato alle ore di lavoro straordinario non retribuite. La Filt Cgil attende un incontro con i vertici delle società di consegna, per discutere sulle tipologie contrattuali che i lavoratori in questione dovrebbero avere, di modo da avere coerenza con il contratto e il lavoro effettivamente svolto.

In relazione a tale sciopero l’azienda Amazon Italia dichiara: “Amazon Logistics si avvale di fornitori specializzati per l’esecuzione delle attività di consegna. I termini dei rapporti tra gli autisti e le società di consegna sono regolati dagli accordi sottoscritti tra le parti coinvolte. Noi richiediamo a tutti i fornitori, incluse queste società, di ottemperare pienamente a tutti i requisiti di legge, incluse le normative sul lavoro. Amazon Logistics conduce regolarmente audits per verificare il rispetto di questi requisiti”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA