Allarme antincendio alla materna. Scuola di Bizzozero evacuata, ma è uno sbaglio

Allarme antincendio alla materna. Scuola di Bizzozero evacuata, ma è uno sbaglio

Tanta paura, ieri mattina all’asilo del popoloso quartiere varesino. Ma il sistema è scattato per un errore

VARESE - Allarme antincendio attivato per sbaglio: evacuata la scuola materna di Bizzozero. C’è uno sbaglio involontario dunque alla base della falsa emergenza scattata intorno alle 11 di ieri mattina nell’istituto per la prima infanzia di via Verde. Scuola chiusa per due giorni: bimbi ospitati al nido di Carletto Ferrari. Una falsa emergenza che ha però messo in luce quanto il piano di evacuazione dell’istituto sia efficace e funzioni perfettamente. Quando l’allarme è scattato, infatti, nessuno poteva sapere che si trattasse di un errore. Insegnanti e personale scolastico, dunque, sono immediatamente entrati in azioni. I bambini sono stati fatti uscire dalla scuola con calma, ordinatamente, tenendosi per mano mentre i docenti si assicuravano che nessuno mancasse all’appello. Nel frattempo via Verde è stata raggiunta da tutti gli operatori del soccorso. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, gli agenti della polizia locale e i mezzi del 118. Tutti schierati, ognuno pronto a intervenire. A quel punto sono iniziate le verifiche del caso per accertare cosa stesse realmente accadendo. Inizialmente si era pensato a un difetto negli impianto, poi al malfunzionamento di una caldaia. Alla fine, quando la scuola è stata passata al setaccio palmo a palmo, si è arrivati alla verità: l’allarme antincendio era stato attivato manualmente per sbaglio.

Non si è trattato di uno scherzo ma di un semplice errore. La scuola non ha quindi subito nessun danno se non un surriscaldamento di una valvola di una centralina.

Ora i tecnici del Comune e la società che ha installato l’impianto provvederanno a scrivere una relazione dettagliata dell’accaduto da presentare ai vigili del fuoco, così come prevede il piano che si attua in casi come questi. Per compiere le verifiche del caso c’è voluto ovviamente del tempo. Sono stati quindi chiamati i genitori dei piccoli che sono andati a prendere i figli riportandoli a casa in via precauzionale.

L’amministrazione comunale ringrazia «le forze dell’ordine, i vigili del fuoco e la Croce Rossa per il tempestivo e professionale intervento. Per fortuna non c’è stata nessuna reale emergenza ma il piano di evacuazione previsto in questi casi ha funzionato nel migliore dei modi, senza creare nessun allarmismo nei piccoli utenti», si legge in una nota ufficiale.

Oggi e domani la scuola materna resterà chiusa per consentire le operazioni di ripristino dell’impianto antincendio e il Comune ha già provveduto a organizzare le prossime due giornate degli alunni. Sino a venerdì i bambini che frequentano la scuola materna di Bizzozero potranno svolgere normalmente le loro giornate di scuola presso l’asilo nido Carletto Ferrari in via Jacopino da Tradate. I genitori sono già stati informati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA