Cappello si presenta: «Lavoreremo di squadra»
Il nuovo Comandante provinciale, il Colonnello Claudio Cappello (Foto by Varese Press)

Cappello si presenta: «Lavoreremo di squadra»

Il nuovo Comandante provinciale dei Carabinieri ha 49 anni e grande esperienza internazionale

È il Colonnello Claudio Cappello, 49 anni, grande esperienza anche a livello internazionale, il nuovo Comandante provinciale dei Carabinieri di Varese. Originario di Palermo ma nato a Treviso, dove il padre era militare di carriera. Viene dai paracadutisti ed è stato protagonista di varie missioni in scenari di guerra, tra cui la Somalia e Nassiriya. È al suo primo comando territoriale, un importante avanzamento di carriera che ha accettato subito, con entusiasmo: «Varese è una provincia con un buon livello di sicurezza e ho notato subito una forte sinergia tra le varie forze dell’ordine, con un Prefetto molto preparato e sereno». Il Colonnello ha ricordato come le sue esperienze in tutti i settori organizzativi dell’Arma dei Carabinieri, gli abbiano permesso di sperimentare diversi incarichi anche in varie zona d’Italia come Bologna, Firenze, o ancora in Sardegna, dove è stato arruolato nel reparto dei Cacciatori di Sardegna. E senza scordare il primo amore, ovvero il Primo Reggimento paracadutisti Tuscania, a Livorno, città nella quale un giorno il comandante vorrebbe tornare. «Credo molto nel lavoro giorno per giorno - ha osservato – e non amo la personalizzazione, vorrei che fosse chiaro che l’Arma dei Carabinieri esisterà sempre, mentre i singoli passano. È il lavoro di squadra che dà risultati, e la gente deve sempre percepire il senso di sicurezza che deriva dal lavoro dei Carabinieri».


© RIPRODUZIONE RISERVATA