Freddo e prima neve al Campo dei Fiori. Ma niente panico: il tempo sarà stabile
Neve al Campo dei Fiori (Foto by Archivio)

Freddo e prima neve al Campo dei Fiori. Ma niente panico: il tempo sarà stabile

Temperature abbastanza basse, soprattutto rispetto a quelle record dell’inverno scorso

Neppure l’estate di San Martino, che ricorreva ieri, ha fatto alzare il termometro. Anzi, all’alba una spruzzatina di neve ha colorato di bianco il Campo dei Fiori (la prima volta che la Dama Bianca ha fatto capolino sulla nostra montagna è stato un mese fa, per una precipitazione analoga a quella di ieri).

Niente panico però: il Centro Geofisico Prealpino assicura che la neve non si spingerà in città nei prossimi giorni, anche se le temperature si manterranno abbastanza fredde, soprattutto se comparate a quelle dell’inverno scorso. Sì, perché nel novembre 2015 le temperature sono state da record nella prima decade che è stata la più calda mai registrata in novembre a Varese (12,1 gradi, precedente record 11,9 gradi prima decade novembre 2014). Quest’anno invece la stagione fredda sembra essere iniziata con un altro passo: il mese di ottobre appena concluso è risultato ben 0,8 gradi più fresco della media del trentennio 1981-2010, a causa del periodo particolarmente freddo nei giorni dal 9 al 14 (l’unico altro mese più fresco della media nel 2016 fu quello di maggio). Il fine settimana sarà all’insegna della continuità con i giorni scorsi. Oggi il cielo si manterrà soleggiato, con solo qualche velatura di nubi alte verso sera e temperature minime che oscilleranno tra -1 e 3 gradi e massime comprese tra i 10 e i 13 gradi. La situazione non cambierà molto domenica, anche se complessivamente la giornata sarà meno gradevole: al mattino ancora un po’ di sole e poi ovunque passaggi nuvolosi estesi in arrivo da ovest, con qualche fiocco di neve in montagna oltre i mille metri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA