Strada di Varese sempre allagata. «Situazione disperata»

Strada di Varese sempre allagata. «Situazione disperata»

La consigliera di Forza Italia Carlotta Calemme chiederà all’amministrazione di porre rimedio ai problemi

VARESE - «Chiederò l’immediato intervento dell’assessore Andrea Civati e dei tecnici del Comune. La situazione in via Val Lagarina è disastrosa. E bisogna dare una risposta a chi ci abita».

Carlotta Calemme, giovane e combattiva consigliera comunale di Forza Italia, ha effettuato ieri pomeriggio un sopralluogo nella strada nel quartiere di Belforte, dove gli abitanti vivono ormai da anni i disagi di continui allagamenti. E non solo in presenza di nubifragi, ma anche dopo un semplice temporale.

«La situazione che ho visto di persona è disperata - racconta la consigliera Calemme - la strada è sterrata ed in pendenza. Quindi nel punto in cui finisce in piano si viene sempre a creare, quando piove, un vero e proprio lago. Che intrappola gli abitanti in casa». A causa degli allagamenti, infatti, i residenti si ritrovano ad essere dei veri e propri prigionieri nelle proprie abitazioni.

«Tempo fa avevano creato una passerella con legno e mattoni, ma era diventata pericolosa - continua la consigliera - quindi oggi devono chiudersi in casa e porre degli argini davanti alle porte di ingresso per evitare che l’acqua entri in casa».

«È vero che la via è privata - dice Calemme - ma è aperta al passaggio pubblico. Quindi il Comune deve sistemare la situazione. Il prossimo passo è portare per un sopralluogo l’assessore e i tecnici. E, da non esperta in materia, dico che innanzitutto la via va asfaltata. E quindi va sistemato il pozzo perdente che era stato realizzato anni fa, ed oggi si trova intasato».

Al sopralluogo di ieri pomeriggio ha partecipato anche il segretario cittadino di Forza Italia Roberto Leonardi, che già si era occupato dei problemi della via quando, anni fa, era eletto nell’ex circoscrizione 5.


© RIPRODUZIONE RISERVATA