Una giornata alle Sorgenti dell’Olona. L’iniziativa ecologica per vivere la natura
varese osservatorio del campo dei fiori (Foto by Varese Press)

Una giornata alle Sorgenti dell’Olona. L’iniziativa ecologica per vivere la natura

Domenica, nell’ambito del festival Nature Urbane, una serie di eventi aperti alla cittadinanza

Dallo yoga all’architettura, dalle passeggiate nei boschi al teatro, passando per laboratori creativi esperienze le più disparate e vere e proprie avventure. Tutto in una sola giornata, quella di domenica, promossa dall’ente Parco del Campo dei Fiori per partecipare a Nature Urbane, il primo Festival del Paesaggio della città giardino. Una giornata in cui il Parco del Campo dei fiori mostrerà il meglio di sé per offrire a curiosi ed appassionati mille opportunità, per vivere all’aria aperta e a pieni polmoni, tutta la ricchezza e le mille potenzialità della vetta cittadina.

Tutto ruoterà attorno alle «Sorgenti dell’Olona», recentemente restituite alla fruizione da un lavoro di recupero ambientale e paesistico proprio all’interno del parco di Villaggio Cagnola (in Rasa) sede dell’ente Parco. Durante la mattinata, a partire dalle 10.30, i partecipanti potranno scegliere se partecipare a un workshop di Yoga, ad una passeggiata silenziosa nel foliage oppure seguire la visita guidata alle Sorgenti dell’Olona e al Villaggio Cagnola (riproposta anche nel primo pomeriggio alle ore 15 - per iscrizioni www.natureurbane.it).

Alle 11 gli autori del progetto dedicato alle sorgenti del principale corso d’acqua di Varese saranno in Villa per spiegare il dettaglio del piano, mentre a mezzogiorno sarà inaugurata una mostra sulla storia e le architetture del Villaggio Cagnola, con tanto di proiezione di foto e filmati originali a cura del Politecnico di Milano.

Per l’occasione il Villaggio offrirà ai visitatori un punto di ristoro gestito dal Consorzio castanicoltori del Brinzio, mentre per tutta la giornata sono previste una serie di attività ludiche e sportive e laboratori: dai percorsi dell’Adventure park alla proposta «Costruiamo una meridiana di carta», a cura della cooperativa AstroNatura e «Acqua e biodiversità alle sorgenti dell’Olona», gestito invece da Legambiente.

Nel pomeriggio partirà anche il laboratorio esperienziale «I custodi della terra», promosso direttamente dall’ente Parco mentre la compagnia «Teatro del sole» porterà in scena tra gli alberi lo spettacolo «L’autogrill degli uccellini» (ore 15.30). A grandi e piccini sarà poi proposto un percorso di un paio d’ore di orienteering, bussole e mappe alla mano fornite da Ibex.

All’evento partecipa anche il Tennis bar di Villa Toeplitz, con unn serie di iniziative collaterali intitolate «Dalla Villa al Villaggio». Il tutto parte dalla colazione in villa a Sant’Ambrogio alle 9 del mattino per fare il pieno di energie prima di affrontare la «Passeggiata narrativa» da Villa Toeplitz al Villaggio Cagnola: un percorso di circa 50 minuti adatto a tutti perché non presenta alcuna difficoltà e che sarà riproposta al contrario alle cinque del pomerigio con arrivo al Tennis bar in tempo per un ricco aperitivo con accompagnamento musicale. Per info: info@villaggiocagnola.it.


© RIPRODUZIONE RISERVATA