Motocicletta centrata da un furgone a Malnate. Resta gravissimo il centauro

Motocicletta centrata da un furgone a Malnate. Resta gravissimo il centauro

L’uomo, 59 anni, è ancora in prognosi riservata. Lo schianto a Binago

MALNATE - Resta in prognosi riservata il motociclista di 59 anni di Malnate coinvolto nel brutto incidente successo giovedì mattina a Binago. Le sue condizioni sono state giudicate molto gravi fin dall’inizio e continuano ad esserlo, tanto che per il momento lo prognosi non è stata ancora sciolta. Si trova ricoverato all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia.

L’uomo, in sella alla sua motocicletta, una Bmw Supermotard si è scontrato contro un furgone ed è stato sbalzato sull’asfalto riportando un serio politrauma. Insieme a lui c’era anche una donna di 42 anni. Il grave incidente è avvenuto giovedì pomeriggio intorno alle 16.30, la strada di confine tra Binago e Malnate. La motocicletta stava percorrendo il vialone in direzione di Como. Ma, all’altezza del negozio MG Arredamenti, qualcosa è andata storta. Sempre stando alle prime informazioni, pare che un furgone, guidato da un giovane straniero di 23 anni, che stava viaggiando in senso opposto, abbia svoltato a sinistra, forse in un punto nel quale la svolta era proibita, vista la presenza della striscia continua. Una manovra che avrebbe innescato la terribile carambola.

La motocicletta è stata centrata in pieno dal furgone. I due passeggeri sono stati proiettati lungo l’asfalto, sbattendo violentemente a terra. Sul luogo dell’incidente erano intervenuti i mezzi di soccorso del 118 di Como e Varese con le ambulanze del Sos di Olgiate e del Sos di Malnate. La donna, invece, in elisoccorso era stata trasportata all’ospedale di Legnano, ma le sue condizioni non sono gravi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA