Un catering d’eccellenza, anzi da Gambero Rosso. Il traguardo di Le Gourmet
Angelo Tondini, titolare della sumiraghese Le Gourmet

Un catering d’eccellenza, anzi da Gambero Rosso. Il traguardo di Le Gourmet

Nuovo successo per l’azienda di Sumirago

SUMIRAGO - Nuovo successo per l’azienda di catering Le Gourmet di Sumirago che è stata inserita nella guida Gambero Rosso 2018 dedicata al meglio della Lombardia. L’azienda guidata da Angelo Tondini non è nuova a riconoscimenti di questo tipo che certificano la qualità dell’offerta del servizio da Le Gourmet. «Uno dei migliori servizi i catering della regione: una realtà con oltre quarant’anni di esperienza alle spalle nel settore del banqueting e adatto alle esigenze sia di privati che di aziende ben strutturate» si legge nella descrizione riportata sulla guida 2018.

Le Gourmet si occupa di matrimoni, ricevimenti, festeggiamenti e ricorrenze. Una tipica azienda varesotta a guida familiare, fondata dalla famiglia Tondini nel 1974; qualità è la parola d’ordine e che viene applicata in qualsiasi dei servizi che l’impresa di Sumirago offre ai propri clienti; dal semplice coffee break, ad un grande evento, da una festa di compleanno al matrimonio. Dal mese di giugno del 2017, l’azienda fa parte anche di Eccellenze Italiane; Le Gourmet, negli ultimi anni, si è aggiudicata varie volte il premio King of Catering. Nel 2014 ottenendo il premio Platinum e Platinum Plus, nel 2013 il Gold, come anche nel 2012.

Importantissima ovviamente la cucina che propone piatti della tradizione senza trascurare l’innovazione, con paste fatte in casa e pasticceria unicamente di sua produzione. La scelta del menù, dell’allestimento, della location viene fatta su misura alle esigenze del cliente. Angelo Tondini ha voluto condividere la grande soddisfazione di essere stato inserito nella guida Gambero Rosso 2018 con tutto il proprio staff. «Grazie a tutti coloro che hanno contribuito affinché ricevessimo questo ambito riconoscimento - ha scritto Tondini sulla pagina Facebook di Le Gourmet - in particolare a tutti i collaboratori che hanno speso tempo, energie e fatica per ogni ricevimento». L’imprenditore ricorda anche le location «che ci hanno permesso di esprimerci per ciò che sappiamo fare». Tondini ringrazia infine «tutti i fornitori perché i loro prodotti o servizi ci hanno permesso di lavorare bene e tutti i clienti che, scegliendoci, ci hanno dato fiducia e tutti gli amici che ci hanno sempre supportato».


© RIPRODUZIONE RISERVATA