Amore e poesia più forti del temporale. E il Premio Berrino illumina il lungolago a Ispra

Amore e poesia più forti del temporale. E il Premio Berrino illumina il lungolago a Ispra

Domenica la cerimonia di posa della piastrella con le opere vincitrici del concorso. Oltre al riconoscimento alla carriera per Renzo Villa

ISPRA - Dopo un forte acquazzone che si è abbattuto sul lungolago di Ispra e che ha fatto slittare l’inizio della manifestazione, è stato poi un bel sole a fare da cornice, domenica pomeriggio, alla cerimonia della posa della piastrella organizzata dall’associazione Amici di Mario Berrino.

Nel corso dell’evento è stato conferito anche il Premio alla Carriera a Renzo Villa, pioniere delle tv private, nativo di Germignaga; riconoscimento che è stato ritirato dalla signora Wally Villa, moglie dell’imprenditore e conduttore televisivo. Presenti anche le auto d’epoca del 1° Club nazionale Fiat 600 di Besozzo, oltre alla madrina dell’evento Giulia Lo Balbo; Radio Due Laghi ha seguito la cerimonia in diretta.

Il maestro Giovanni Seveso ha dato il via alla manifestazione recitando la poesia “Questo è amore” di Prevert. Dopo i saluti istituzionali, compreso quello della consigliera provinciale alla Cultura Cristina Riva, il momento clou della cerimonia, ovvero la scopertura della targa, coperta da un tricolore, con incise la poesia e lo stralcio del racconto che hanno vinto l’edizione 2017, la decima, del concorso organizzato dall’associazione culturale Amici di Mario Berrino.

Si tratta della poesia “Caffè al porto” di Umberto Druschovic di Aosta e del racconto “Allaccia la cintura. Da domani, insieme”, scritto da Vania Crippa di Varedo.

Le loro opere resteranno per sempre affisse sulla Passeggiata dell’Amore Mario Berrino sul lungolago di Ispra; domenica sono state lette anche le poesie vincitrici delle passate edizioni. «Ancora una volta hanno trionfato l’amore e la poesia valorizzando appieno la Passeggiata dell’amore Mario Berrino - commentano Davide Pagani e Gianpietro Roncari, rispettivamente presidente onorario ed esecutivo dell’associazione - Una cerimonia significativa che ha visto il conferimento del premio alla carriera ad un grande come Renzo Villa».


© RIPRODUZIONE RISERVATA