Contrastare l’emergenza terremoti. Primo passo una chiara comunicazione

Contrastare l’emergenza terremoti. Primo passo una chiara comunicazione

Secondo “Venerdì della Scienza” alla biblioteca civica di Villa Hussy

Secondo appuntamento venerdì alle 20.45, presso la biblioteca civica di Villa Hussy a Luino, con i “Venerdì della Scienza” organizzati dall’associazione Amici del Liceo e dal liceo Sereni.

Titolo della serata: “Terremoti: emergenza (in)finita?”. I relatori saranno: Federico Pasquarè Mariotto, professore associato di Comunicazione della Scienza all’Università degli Studi dell’Insubria e il geologo Amedeo Dordi; a moderare il dibattito sarà la giornalista Erica Besoli.

«Dopo il successo di pubblico del primi incontro dedicato alla bioetica, affrontiamo ora un altro argomento molto importante e attuale, ovvero i terremoti - afferma Alessandro Franzetti, portavoce degli Amici del Liceo - nel corso della serata ci occuperemo anche delle conseguenze di una cattiva comunicazione delle emergenze ambientali».

I terremoti sono purtroppo eventi frequenti anche in Italia. Durante la serata di venerdì si parlerà anche dei molti errori commessi in passato, tra cui la costruzione di edifici abusivi o comunque costruiti senza rispettare le norme antisismiche. Molto importante è quindi comunicare bene il rischio sismico e formare amministratori e cittadini.

La serata del 20 ottobre è aperta a tutti e a ingresso gratuito; hanno patrocinato l’evento il Comune, la Provincia, la Parrocchia e dall’Università Insubria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA