Il cuore grande dei coniugi Berutti mette il turbo alla Psichiatria

Il cuore grande dei coniugi Berutti mette il turbo alla Psichiatria

I fondatori della SPM di Brissago Valtavaglia regalano una 500L agli operatori

La Psichiatria del Verbano trova un auto sotto l’albero. I coniugi Gian Piero e Mirella Berutti, fondatori della ditta SPM, quest’anno, dopo anni d’ininterrotto e soddisfacente lavoro, hanno terminato la loro attività e, in occasione delle festività natalizie hanno deciso di fare una donazione importante. Nel corso della tradizionale festa degli auguri aziendale del 23 dicembre scorso, hanno regalato un’autovettura Fiat 500L alla Psichiatria del Verbano. «Una donazione grande come il loro cuore e la loro vicinanza ai sofferenti psichici della comunità del Verbano» afferma la dottoressa Adelina Salzillo, Direttore Socio Sanitario della ASST dei Sette Laghi.

Il plauso

«È stato un gesto di grande generosità – fa eco il dottor Isidoro Cioffi, Direttore della Psichiatria del Verbano – che dimostra quanto sia incisivo ed importante il lavoro che i nostri operatori con passione ed impegno professionale svolgono sul territorio per i pazienti psichiatrici. Le attività territoriali portate avanti dalla Psichiatria del Verbano, come le visite e l’assistenza domiciliare o gli accompagnamenti per attività riabilitative e interventi sanitari, sono alcuni aspetti che inquadrano bene ciò a cui il nostro personale si dedica con passione».
Plauso anche dal Direttore generale della ASST dei Sette Laghi Callisto Bravi, che aggiunge: «Questa attenzione solidaristica rivolta alla Psichiatria e ai suoi operatori è segno di come si stia impostando correttamente un lavoro capillare sul territorio tra la gente e con la gente per l’integrazione dei sofferenti psichici col territorio di appartenenza».

Gratitudine

L’azienda SPM Spa di Brissago Valtravaglia è sempre stata un’azienda ben inserita nel contesto territoriale. Nata nel 1954 come piccola impresa familiare che produceva sigilli per l’autenticazione e la certificazione dei prodotti (SPM, Sigilli in Plastica e Metallo) negli ultimi tempi operava in tre settori distinti: automotive (emblemi e targhe), fashion (identificazione del marchio) e sport (attrezzature per la sicurezza e l’agonismo sulle piste da sci). «Grazie a passione, competenza e innovazione tecnologica, lo stabilimento di Brissago è cresciuto negli anni e ospita oggi 200 dipendenti ai quali si aggiungono numerosi collaboratori e rivenditori esteri che hanno permesso a SPM di espandersi in tutto il mondo» racconta Federica Berutti, che ha presenziato alla festa insieme a tutti i dirigenti e i dipendenti della ditta SPM, ai sindaci e ad altre autorità locali.
Per la Psichiatria del Verbano erano invece presenti i medici Isidoro Cioffi, Roberto Pedroni, Michele Zara e le caposala Silvia Sodini e Elena Bertoncello. A conclusione della bella festa Cioffi ha regalato ai coniugi Berutti un’opera del laboratorio di artiterapie della Psichiatria del Verbano e un attestato di gratitudine per il loro dono.


© RIPRODUZIONE RISERVATA