In bilico sul precipizio. Automobilista salvo
Auto era sospesa a più di 10 metri

In bilico sul precipizio. Automobilista salvo

In via Germignaga a Brezzo di Bedero decisivo l’intervento dei Vigili del Fuoco

BREZZO DI BEDERO - Pauroso incidente in via Germignaga: auto carambola e finisce in bilico su un crepaccio di 10 metri. L’autista salvato dai vigili del fuoco.

L’incidente è avvenuto intorno alle 21 di ieri lungo la strada che porta a Brezzo di Bedero. Per ragioni ancora in corso di accertamento l’automobilista ha perso il controllo della vettura imboccando una curva. Molto probabilmente l’asfalto reso scivoloso dalla pioggia battente ha avuto un ruolo non secondario nell’accaduto. L’autista ha comunque perso il controllo della macchina carambolando. Quel tratto di via Germignaga è costeggiato da un crepaccio profondo un decina di metri. La macchina, per miracolo, non è volata sul fondo del burrone. Si è fermata, come in una scena da film, in bilico tra la strada e il vuoto. La macchina che ondeggiava leggermente.

L’automobilista non poteva scendere: è rimasto lì nell’abitacolo pregando che la gravità non avesse ragione della macchina. Sul posto, allertati da alcuni passanti, sono arrivati i vigili del fuoco. Che hanno ancorato la macchina con dei tiranti per contrastare il pericolo di caduta. L’automobilista era sempre dentro il veicolo. Ancorata l’auto si è atteso l’arrivo di un’autogru dei vigili del fuoco. Che ha agganciato la macchina prima che potesse precipitare portandola sulla carreggiata. Soltanto a quel punto l’automobilista è stato davvero in salvo.

L’uomo era sospeso nel vuoto: non poteva scendere dalla macchina altrimenti sarebbe precipitato. È stato portato in ospedale in codice verde. Nulla di grave per lui. Soltanto quanto lieve escoriazione. È sotto shock ma è vivo per miracolo. Pochi centimetri e la vettura sarebbe precipitata da oltre 10 metri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA