In sella alla scopa o a bordo di una barca. La Befana oggi invaderà la provincia
La Befana arriva in provincia

In sella alla scopa o a bordo di una barca. La Befana oggi invaderà la provincia

Da Luino alle rive di Leggiuno, da Laveno ai burattini di Maccagno, dalla tombolata di Gavirate ai concerti di Besozzo

Tra falò, calze piene di dolciumi o carbone, concerti o tombolate, anche quest’anno la Befana, oggi, sarà protagonista nei paesi del Medio Verbano e del lago Maggiore. La vecchina con la scopa animerà le diverse manifestazioni organizzate oggi da Comuni e associazioni.

Luino

Come da tradizione, a partire dalle 15 di oggi al parco Ferrini, il gruppo Avis della città propone un evento per i più piccini; la befana presenzierà alla manifestazione e distribuirà dolci e cioccolata come tutti gli anni, portando l’abituale calza con i dolciumi, oppure con il carbone, per chi si è comportato male nell’anno passato, come vuole la tradizione. Nella giornata di oggi, resterà aperta anche la pista di pattinaggio sul ghiaccio, che ha avuto grande successo di pubblico durante le vacanze natalizie.

Leggiuno

La canottieri Arolo con il gruppo Girasole organizza, sulla spiaggia del Sasso Moro, l’evento “La Befana vien dal lago”. Anziché a bordo della consueta scopa, la vecchina arriverà in barca, attorno alle 15.30 e al tramonto distribuirà i suoi doni a tutti i bambini presenti; saranno a disposizione vin brulè e cioccolata calda, oltre all’accensione del tradizionale falò.

Sarà inoltre possibile avere informazioni per avvicinare i più piccoli allo sport del canottaggio. Per chi invece preferisce la musica, l’assessorato alla Cultura del Comune organizza, alle 15.30, al teatro Domus San Giuseppe, un concerto lirico.

Laveno Mombello

A partire dalle 14, nella piazza antistante il presepe sommerso, verranno organizzate diverse iniziative in attesa del tramonto, quando, attorno alle 18, avrà luogo il tradizionale falò dell’Epifania, con la sagoma della vecchina che verrà bruciata in mezzo al lago come segno benaugurante per l’anno nuovo.

Nell’attesa, l’associazione Amici del Presepe sommerso accoglieranno cittadini e turisti con vin brulè e cioccolata calda, con l’accompagnamento musicale del Corpo filarmonico “Giuseppe Verdi” di Laveno.

Maccagno

Qui l’Epifania si festeggia invece con uno spettacolo di burattini intitolato “La casa dei gnomi” tenuto da Lucia Osellieri, una delle poche burattinaie soliste in Italia; l’appuntamento è per le 16.15 all’auditorium di Maccagno con Pino e Veddasca. In realtà, si tratterà di una festa doppia, perché al termine dello spettacolo, arriverà la befana che distribuirà doni ai bimbi, in collaborazione con la Pro Loco.

Gavirate

Protagonista di questo 6 gennaio sarà invece la “Tombolata della Befana 2017”; l’appuntamento è alle 14 al bocciodromo di Voltorre, in compagnia dell’associazione “Il Sarisc”.

Besozzo

Qui sarà invece la musica a farla da padrone con il concerto “Note natalizie”, alle 16 nella chiesa di Sant’Anna; il ricavato sarà devoluto a don Maurizio Canclini, missionario in Congo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA