Lite sul lavoro a Orino finisce a coltellate

Lite sul lavoro a Orino finisce a coltellate

Uno dei soci avrebbe colpito l’altro al collo con un taglierino, per poi trasportarlo in ospedale capita la gravità del gesto

ORINO - Lite tra soci in affari finisce a coltellate. È accaduto nel primo pomeriggio di ieri, 25 aprile, a Orino nella sede della ditta dei due. Le ragioni del diverbio non sono ancora state chiarite, si tratterebbe di questioni legate all’ambito lavorativo. La lite sarebbe degenerata: uno dei due soci avrebbe colpito con diversi fendenti al collo l’altro con un taglierino. Resosi conto della gravità dell’accaduto lui stesso, che ha rimediato lesioni guaribili in 7 giorni (sarebbe stato colpito con un cacciavite) ha trasportato il socio all’ospedale di Cittiglio. Vista la gravità delle ferite riportate l’uomo è stato trasferito con l’elisoccorso all’ospedale di Circolo di Varese. È grave: la prognosi è riservata. L’accoltellatore è invece trattenuto a disposizione dell’autorità giudiziaria. Le indagini sono condotte dai carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Luino e delle stazioni di Lavena Ponte Tresa e Cuvio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA